rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Notizie Alto e Basso Lago / Via Risorgimento

Il Telefono Donna in prima fila per le straniere al corso di italiano

Importante partecipazione di tre volontarie durante le lezioni proposte grazie all'assessorato alle Pari opportunità di Mandello: coinvolte anche mediatrici linguistiche

Telefono donna al corso di italiano per cittadini di Paesi terzi. Giovedì 4 maggio all'iniziativa proposta dall'assessorato alla Cultura, Istruzione e Pari opportunità del Comune di Mandello del Lario nei confronti di cittadini di Paesi terzi per ottenere la certificazione A1 o A2 si è tenuta una lezione molto speciale (nei locali dell'Icsa A. Volta grazie alla collaborazione del dirigente Massimiliano Craia).

I frequentanti sono tutte donne e proprio per questo hanno partecipato tre volontarie di Telefono Donna accompagnate da più mediatrici linguistiche, in quanto le iscritte provengono da varie parti del mondo. "Le mediatrici hanno così tradotto in arabo, spagnolo, francese e inglese quello che Mariagrazia Zanetti diceva - spiega l'assessore Doriana Pachera - La traduzione si è resa necessaria per essere sicure che le informazioni che si davano venissero capite correttemente. È stato spiegato in cosa consiste il sevizio Telefono Donna e cioè un servizio in cui la donna in difficoltà può recarsi a raccontare il suo disagio e in cui trova solo donne pronte ad ascoltare ma senza mai giudicare. Si è spiegato che non si deve avere paura di parlare di eventuali violenze fisiche subite e soprattutto di non sentirsi in colpa. Si è poi passati a descrivere la violenza psicologica ed economica e quando queste in Italia diventano un reato perseguibile dalla legge".

"Pomeriggio piacevole"

Pachera riferisci di "un pomeriggio piacevole nel vedere donne asiatiche, africane, americane, australiane, europee che ascoltavano attente e poi si confrontavano tra loro con sguardi e anche in un italiano semplice sì, ma sufficiente per potersi scambiare opinioni. Al termine c'è stato un momento di convivialità con dolci, salatini e tè alla menta offerti dall'insegnante del corso. Come assessore alle Pari opportunità ringrazio le volontarie di Telefono Donna e cioè Mariagrazia Zanetti, Laura Pelucchi e Luisa Busato per essere intervenute".

Il sevizio Telefono Donna è attivo anche presso il Consultorio di Mandello il primo e il terzo martedì del mese dalle ore 10 alle 12. È possibile anche contattare il servizio telefonicamente allo 0341 363484 e per mail a teldonnalecco@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Telefono Donna in prima fila per le straniere al corso di italiano

LeccoToday è in caricamento