Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie

Telethon Lecco scrive un altro successo: 138.400 euro per la ricerca nell’anno più duro

Milani, Fontana e Casadio: «Non ci siamo mai arresi, neanche di fronte alla pandemia. Grazie davvero alle associazioni e ai cittadini che hanno dato il proprio contributo»

«Telethon Lecco scrive un nuovo successo: 138.400 euro raccolti per la ricerca medico scientifica nell’anno più duro per tutti. Un sentito grazie a tutti coloro che hanno contribuito». Un'altra sfida vinta per la maratona Telethon targata Lecco e provincia. Come emerge dalle parole di Gerolamo Fontana (presidente Uildm Lecco), di Renato Milani (coordinatore provinciale Telethon) e Michele Casadio (direttore artistico) l'impegno per sostenere la ricerca contro le malattie genetiche ha ottenuto risultati importanti anche in questo terribile 2020 segnato dal Covid-19 e dalle restrizioni che hanno vietato eventi e momenti di aggregazioni utili per la raccolta fondi. 

«Su 29 anni di raccolta fondi Telethon a Lecco, ben 27 hanno visto nei numeri finali della raccolta un record ogni volta - ricordano ancora i tre portavoce - Non ci siamo mai arresi, neanche di fronte alla pandemia, neppure nel momento in cui ci siamo resi conto che la maratona dell’autunno sarebbe dovuta cominciare proprio nel bel mezzo della risalita dei contagi della seconda ondata covid. Il mondo si stava fermando ancora, noi no».

Lecco si conferma capitale della solidarietà Telethon: anche nel 2019 nuovo record nazionale 

Il manifesto Telethon Lecco di quest’anno puntava alla ricerca di tanti ambasciatori Telethon “per un giorno”, messaggio recepito da moltissime persone, che in modo diverso hanno dato il proprio contributo, attraverso idee nuove, inventando nuove tipologie di raccolta fondi. Tutti fortemente legati dal desiderio di poter mettere la parola cura al fianco di tutte le malattie genetiche rare.

«Non siamo potuti salire sul palco con le nostre 280 ordinarie iniziative che compaiono sul nostro territorio provinciale ogni anno - afferma inoltre Renato Milani - quasi la metà solo nel periodo della maratona convenzionale. Non siamo potuti entrare nelle scuole direttamente se non attraverso una video conferenza. Non siamo stati nei circa 98 comuni che di solito ospitano la nostra maratona “in presenza”. Eppure, i nostri panettoni sono arrivati sulle vostre tavole, generando il loro profumo ed offrendo il loro gusto tra le speranze e i sogni lasciati da un anno davvero difficile».

«Ringraziamo la Consulta musicale di Lecco e le associazioni che hanno effettuato una raccolta»

I prodotti marchiati Telethon sono stati presenti come sempre nelle aziende, luoghi che quest’anno hanno visto alzarsi il numero del ricavato, e in alcuni paesi che hanno trovato il modo di ospitare la Fondazione nonostante le restrizioni dei movimenti. «Ringraziamo la Consulta Musicale di Lecco - Continua Milani - che ha ospitato il nostro messaggio nelle importanti conferenze in streaming “L’Opera siamo noi”, e tutti i gruppi e le associazioni che hanno comunque effettuato una raccolta nonostante non fossero nelle condizioni di fare prove o concerti e con loro tutti i lecchesi che hanno creduto ancora nella nostra missione».

Anche il risultato del 2000, condiderabdo la situazione, è stato dunque ottimo grazie alla collaborazione di tante realtà e alla generosità di molti cittadini. «Ancora una volta a Lecco è confermato il primato in Italia per raccolta provinciale dei fondi destinati alla ricerca medico scientifica, ma siamo già pronti per il 2021, perchè sarà il 30°anno di raccolta fondi Telethon a Lecco - aggiungono Fontana, Milani e Casadio - La prossima maratona comincerà già con la campagna di primavera. Sono tanti anni che dedichiamo ogni giorno a questa causa, e siamo sicuri che la nostra energia continuerà a contagiare i cuori pulsanti del territorio lecchese da sempre al nostro fianco. Abbiamo fatto una promessa molto tempo fa, a tutti quei bambini che sarebbero nati ogni anno nel mondo con una delle quasi ottomila malattie genetiche ad oggi conosciute. La promessa di poter trovare loro una cura ci muove nel nostro impegno con convinzione. Stiamo attraversando un difficile presente ma non rinunceremo neppure per un attimo alla ricerca medico scientifica».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telethon Lecco scrive un altro successo: 138.400 euro per la ricerca nell’anno più duro

LeccoToday è in caricamento