menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Telethon e Uildm Lecco pronti a inaugurare la nuova sede

Uffici in Via Galli a Calolzio. L'inaugurazione è prevista per domenica 23 settembre alle 16.30 alla presenza delle autorità locali più importanti e del direttivo al completo

Il Coordinamento Telethon di Lecco e la Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) di Lecco "Daniele Genazzini" annunciano l'apertura della nuova sede sita in Via Galli 48\A in Calolziocorte.

L'inaugurazione è prevista per domenica 23 settembre alle ore 16.30 alla presenza delle autorità locali più importanti e del direttivo al completo. La cerimonia sarà accompagnata dalla straordinaria voce del Coro Femminile "Vandelia" della Valsassina diretto dal M° Maria Grazia Riva.

«Richiamare l’attenzione sui temi limitrofi la ricerca scientifica volta a sconfiggere tutte le malattie genetiche rimane il nostro dovere tanto quanto cercare di arrivare con una sede adeguata sempre più vicini alle persone, iscritti e non - spiegano i rappresentanti delle due associazioni - Le esperienze positive che ci legano al territorio con enti e persone, associazioni e gruppi, cittadini e aziende, potranno così consolidarsi e trovare un luogo di incontro adatto per il confronto e la crescita comune dei nostri progetti, primo fra tutti la nostra annuale Maratona Telethon».

Telethon 2017, a Lecco raccolti 312.000 euro

Nel prossimo mese di novembre infatti partirà la 27^ maratona Telethon città di Lecco che si comporrà di almeno 60 manifestazioni da realizzarsi in cinque settimane e distribuite su tutta la provincia (che ogni anno sostiene con passione la raccolta fondi a favore di Telethon). Lecco è da 14 anni la prima provincia in Italia per raccolta pro capite. Il segreto di tale successo è custodito senza dunnio nello spirito altruistico della gente, nella volontà e nell'entusiasmo.

«Consapevoli di fare la cosa giusta per molte persone, soprattutto bambini e famiglie con gravi difficoltà, che vedono il loro futuro legato alla ricerca scientifica ma non sanno inizialmente a chi affidarsi, sosterremo con ancora più vigore l'attività sezionale e faremo in modo che la nuova sede divenga punto di riferimento e abbraccio stretto per chi ne avesse bisogno». 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento