È arrivato il temporale: grandine e fulmini sul Lecchese

Pioggia più forte del previsto nel pomeriggio. Il Meteo Val San Martino ha registrato precipitazioni con intensità pari a 71,1 mm all'ora. A Oggiono chicchi come noci, strade allagate e disagi

Era prevista pioggia, e così è stato. Poco prima delle 17 di oggi, martedì, anche a Lecco e nei paesi limitrofi si è abbattuto un potente temporale accompagnato da tuoni e fulmini. Tra i comuni dove la pioggia è scesa più violentemente quelli del Calolziese.

Oggi e domani temporali, poi una settimana serena e mite

A Erve, come segnalato dagli operatori del sito web "Meteo Val San Martino", alle ore 16.51 le precipitazioni hanno registrato un'intensità pari a 71,1 mm/h.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Forte grandine invece nei paesi dell'Oggionese. Qui la pioggia ha provocato allagamenti in diverse strade con disagi alla viabilità (vedi foto). La tanto attesa "rinfrescata" dopo il torrido caldo dei giorni scorsi è dunque arrivata, ma è stata ancora una volta un po' troppo eccessiva, in alcuni luoghi una vera e propria "bomba d'acqua" durata poco più di un'ora. Le previsioni meteo prevedono maltempo anche per la giornata di domani, mercoledì, con miglioramenti da giovedì.

Chicci di grandine come palline di ping pong piovono su Brianza e valle San Martino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel cuore della città: trovato senza vita il Pubblico Ministero Laura Siani

  • Si ribaltano con l'automobile all'interno dell'Attraversamento: due feriti

  • Statale 36: violento incidente a Nibionno, gravi le condizioni di due biker

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Bisone: grave incidente davanti al benzinaio, sessantenne ricoverato in codice rosso

  • Morte Siani, gli investigatori sulle cause della scomparsa: «Prevale l'ipotesi del suicidio»

Torna su
LeccoToday è in caricamento