L'abbraccio ideale del paese a nonna Innocentina per i suoi 104 anni

Visita a distanza del sindaco e omaggio floreale a nome della comunità di Torre De' Busi per l'ultracentenaria Alborghetti

Di recente la notizia del boom di nascite in paese, ora la festa per una concittadina che compie ben 104 anni. Due belle notizie arrivano da Torre De' Busi dove, nel rispetto delle normative di contrasto al covid, l'abbraccio alla centenaria Innocentina Alborghetti è stato solo virtuale ma allo stesso tempo molto sentito e significativo.

Questa mattina, giovedì 12 novembre, il sindaco Eleonora Ninkovic - accompagnata dall'assessore Liliana Balossi - ha consegnato ai parenti della donna un vassoio di pasticcini e un mazzo di fiori per lo speciale compleanno della concittadina. Insieme a Innocentina, classe 1916, c'erano i figli Giampiero e Angelo Bonanomi, molto conosciuto per la sua attività di artista.

Boom di nascite a Torre De' Busi: 18 bambini in pochi mesi

«Nella giornata di oggi ricorre il compleanno della cittadina più anziana di Torre de' Busi, la signora Innocentina Alborghetti - ricorda il sindaco che ha raggiunto l'abitazione della donna nella frazione di Favirano - Circondata dall'affetto e dalle coccole dei suoi figli, nipoti e pronipoti, compie ben 104 anni, ed è la persona più anziana che il nostro comune abbia mai avuto. Le norme ancit pandemia non ci hanno permesso di organizzare festeggiamenti, ci siamo limitati ad un piccolo omaggio e a un saluto a nome di tutta la comunità. Nel farle visita abbiamo ovviamente rispettato rigorosamente le norme, non siamo entrate in casa e lei ci ha salutato dall'interno insieme ai famigliari. Ci siamo lasciate con la promessa di festeggiare i 105 anni l'anno prossimo con tutta la comunità e i ragazzi delle scuole, come fatto in occasione del suo 100° compleanno. Ancora tantissimi auguri cara Centina».

L'utracentenaria è molto conosciuta sia a Torre che nei comuni limitrofi della valle San Martino. Dopo il matrimonio con Arialdo Bonanomi, impegnato sul fronte russo, la signora Innocentina andò a vivere prima a Monte Marenzo, poi a Calolziocorte, fino al ritorno nel suo paese natìo dove da anni vive circondata dall'affetto dei figli e degli altri famigliari. La nonna di Torre è golosa di pasticcini e oggi, in occasione della festa di compleanno, non potevano quindi mancare anche alcuni graditi dolci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento