rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
L'accordo / Valmadrera / Piazza Rossè

Valmadrera, il Comune investe 8mila euro per tenere puliti i torrenti

I lavori saranno eseguiti dal Centro Farmaceutico Missionario per il progetto “Valmadrera torrenti sicuri”

Accordo tra l'amministrazione comunale di Valmadrera e l'associazione Centro Farmaceutico Missionario. Durante lo scorso mese di settembre l'associazione ha presentato il progetto “Valmadrera torrenti sicuri”, finalizzato agli interventi di manutenzione straordinaria sugli alvei dei torrenti che attraversano il territorio cittadino. Per la realizzazione del progetto il Centro si avvarrà della collaborazione di propri volontari e dell'impiego di due figure retribuite, che svolgeranno la funzione di manutentore del territorio e saranno individuate nell'ambito d'iniziative di solidarietà sociale. Da via Roma arriverà un importante contributo economico.

I volontari affiancheranno i due manutentori nei lavori più impegnativi; nel progetto saranno impiegato anche il personale dipendente del Cfm, oltre a dei collaboratori professionali che avranno il compito di organizzare gli interventi, condurre gli automezzi, effettuare la manutenzione degli attrezzi e provvedere a eventuali documenti autorizzativi per particolari interventi.

Il progetto “Valmadrera torrenti sicuri” vale 8mila euro

In particolare il progetto prevede interventi sui torrenti Faé (rimozione di piante morte e taglio di rovi in alveo nel tratto), Trebbia (pulizia della vasca di laminazione e taglio di piante cresciute nell’alveo del torrente), Daò (taglio vegetazione nell'alveo), Sant’Antonio (rimozione arbusti e ricostruzione di alcuni piccoli tratti di argine in sasso) e Rosè (rimozione di materiali ingombranti, pulizia da rifiuti taglio arbusti e piante nell’alveo).

A fronte di questi interventi verrà riconosciuto al Centro Farmaceutico Missionario un contributo di ottomila euro, in conformità a quanto previsto dal regolamento per l'erogazione dei contributi che prevede, agli artt. 15 e seguenti, la possibilità di erogare contributi straordinari per iniziative di particolare rilievo comunale “in considerazione della ricaduta dell'attività sul territorio e della coerenza dell'iniziativa proposta con i programmi annuali dell'Amministrazione, che ha tra i suoi obiettivi la tutela e la manutenzione del territorio”. Il contributo verrà erogato per cinquemila euro all’atto della sottoscrizione della convenzione con l'associazione e per tremila euro previo accertamento circa l’effettiva regolare esecuzione delle prestazioni pattuite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera, il Comune investe 8mila euro per tenere puliti i torrenti

LeccoToday è in caricamento