Mercoledì, 22 Settembre 2021
Notizie Piazza Giuseppe Garibaldi

"Tra Lago e Monti", non lascia ma si rinnova: presentata la nuova edizione. Pino Donaggio suonerà sotto il cielo lecchese

Il maestro, autore della celebre "Io che non vivo (senza te)", sarà protagonista nel nostro territorio nell'ambito dell'apprezzata e tradizionale manifestazione musicale. Tanti appuntamenti in programma tra il 23 luglio e l'11 settembre

Andrà in scena anche nel 2021 il classico Festival di musica "Tra Lago e Monti”, giunto alla 34^ edizione. Una proposta ricca, con 14 concerti che toccheranno 9 comuni: Barzio, Cassina, Cremeno, Dervio, new entry, Lecco, Moggio, Taceno, Varenna e Vendrogno. La proposta sulla quale si punterà sarà ancora una volta articolata e innovativa, in grado di accompagnare l'estate lecchese. La partenza sarà, come sempre avvenuto negli ultimi anni, da Lecco con il concerto inaugurale a palazzo Belgiojoso il 23 luglio, mentre la conclusione è prevista a Dervio l'11 settembre. Il Festival "Tra Lago e Monti" ha come direttore artistico il Maestro Roberto Porroni ed è promosso da Confcommercio Lecco e Deutsche Bank, con il sostegno e il contributo di ACEL Energie, Valle Spluga Spa, Camera di Commercio di Como e Lecco e Fondazione Comunitaria del Lecchese.

"Tra Lago e Monti" 2021: scopri il programma

La nuova edizione

«Anche quest’anno Confcommercio Lecco ha voluto sostenere "Tra Lago e Monti". La nostra collaborazione con questo Festival musicale, così importante per l’estate lecchese, è cresciuta nel corso degli anni e si è fatta sempre più significativa - spiega Antonio Peccati, Presidente di Confcommercio Lecco - Se nel 2020 la scelta di proporre la rassegna era stata dettata dalla voglia di offrire un momento di serenità dopo mesi drammatici, a maggior ragione quest'anno i concerti estivi proposti vogliono portare un segnale di speranza e di ripartenza. Il programma dell'edizione 2021 si conferma assolutamente di ottimo livello e di grande spessore: una proposta pronta a conquistare per l'ennesima volta lecchesi e turisti grazie alla qualità della musica e alle ambientazioni suggestive.  Il Festival “Tra Lago e Monti” è un esempio virtuoso di come promuovere insieme cultura e territorio, all'insegna di una collaborazione tra diversi partner, accomunati dal desiderio di offrire a chi trascorre l'estate nel Lecchese una esperienza emozionante. Come Confcommercio Lecco siamo da anni a fianco della cultura e delle proposte di qualità tese a valorizzare e promuovere la nostra provincia: la manifestazione Leggermente, il Premio Manzoni, il cineforum sono solo alcuni esempi che dimostrano l'attenzione costante dell'associazione. Siamo sicuri che anche per questa 34^ edizione le proposte musicali e gli artisti scelti Maestro Roberto Porroni, direttore artistico del Festival, saranno apprezzati da un pubblico caloroso e competente».

presentazione Tra Lago e Monti 14 luglio 20217 antonio peccati-2

«Mi sento di dover portare un ringraziamento a vari attori: al Maestro Porroni e a tutti quanti lo sostengono - aggiunge Simona Piazza, assessore comunale e vicesindaco -. Credo che il valore aggiunto non sia il valore id rete, ma la capacità di portare sul territorio produzioni non locali e valorizzare  locali. Abbiamo l’opportunità di portare i cosiddetti turisti culturali qui da noi: su questo dobbiamo imparare a lavorare, essendo da esempio e facendo crescere il territorio anche attraverso un indotto culturale, impegnandoci nella riqualificazione urbana e dei beni culturali».

presentazione Tra Lago e Monti 14 luglio 20213 simona piazza-2

Il supporto degli sponsor

«Deutsche Bank conferma anche quest'anno il suo supporto al Festival di musica "Tra Lago e Monti", che sostiene sin dalla sua prima edizione - evidenzia Marco Massironi, Regional Manager Nord Lombardia Deutsche Bank Italia - Questa manifestazione costituisce un unicum del suo genere nelle proposte estive del territorio lecchese e di anno in anno si arricchisce di nuovi elementi di novità nel solco della tradizione. La nostra partecipazione a questo importante Festival, particolarmente in un momento difficile come quello attuale segnato dall'emergenza sanitaria che speriamo volga al fine, si inserisce nel fattivo impegno della Banca verso il territorio lecchese, che si sostanzia sia nella proposizione di prodotti e servizi per famiglie e piccole medie imprese, sia nella valorizzazione del tessuto sociale locale, attraverso eventi culturali mirati a far conoscere le meravigliose località della nostra terra, come ad esempio le chiese ricche di patrimoni artistici e i luoghi naturali che ospiteranno gli appuntamenti del Festival. E’ quindi con grande piacere che Deutsche Bank sostiene questa manifestazione, giunta alla trentaquattresima edizione, certa del gradimento che riscuoterà ancora una volta presso il pubblico».

presentazione Tra Lago e Monti 14 luglio 20216 marco massironi-2

«La musica è sempre avuto la peculiarità di essere un linguaggio universale - spiega Giorgio Cortella, in rappresentanza di Acel Energie -. Per questo motivo Acel Energie accompagna da sempre la proposta di “Tra lago e monti”, che anche con il suo nome valorizza i due elementi più importanti del nostro territorio. Già un anno fa abbiamo visto il segnale di speranza, che oggi diventa ulteriormente rafforzata da tutte le iniziative messe in campo da varie realtà territoriali. Anche i turisti potranno scegliere un turismo di vicinanza che negli ultimi due anni è stato una voce importante per l’economia del territorio».

presentazione Tra Lago e Monti 14 luglio 20215 giorgio cortella-2

«La musica è sempre la musica, ma anche il dove la si fa è importante. Non possiamo non sostenere risorse e attenzione messe in campo dal territorio - il pensiero di Maria Grazia Nasazzi, presidente della Fondazione Comunitaria del Lecchese -. Oggi come oggi, incontrare personalmente i grandi artisti è un grande punto a favore».

presentazione Tra Lago e Monti 14 luglio 20214 maria grazia nasazzi-2

«Da sei anni supportiamo questa manifestazione unica nel suo genere, pensata per la comunità e che coniuga intrattenimento, storia e territorio - dichiara Marco Milani Presidente di Valle Spluga Spa - Con il nostro supporto vogliamo valorizzare il forte legame che ha dato i natali alla nostra realtà produttiva, oggi simbolo di tradizione e qualità italiana nel mondo. Il legame con la musica è insito nel nostro DNA, oltre a guidare, infatti, l’azienda Valle Spluga, presiedo con orgoglio, la società filarmonica di Morbegno con la scuola di musica intitolata a mio padre, Dante Milani, un altro fiore all’occhiello del territorio».

«Massaggiamo l'anima»

«Credo che questo sia il Festival più bello che io sia mai uscito a organizzare - spiega Roberto Porroni, Direttore artistico del Festival -. Manteniamo la struttura tradizionale, inoltre aggiungiamo grandi artisti internazionali come Pino Donaggio. Ci siamo innovati, creando delle piattaforme al passo con i tempi: ogni spettatore che si è prenotato riceverà sul telefono un biglietto da presentare all’ingresso. Apriremo nella suggestiva cornice di Palazzo Belgiojoso con il tango di Astor Piazzolla. Come Direttore sono strafelice di questa edizione, quest’anno il 15 marzo ho chiuso il cartellone grazie al sostegno economico e morale; l’anima va massaggiata, ne abbiamo bisogno».

presentazione Tra Lago e Monti 14 luglio 20212 roberto porroni-2

Le normative sanitarie

Per ottemperare alle prescrizioni di sicurezza a seguito della situazione sanitaria creatasi è obbligatorio indossare la mascherina durante il concerto. Va mantenuto sempre il distanziamento sociale di almeno un metro tra gli spettatori. Le capienze dei luoghi dove si svolgono i concerti sono ridotte e i posti devono essere abbinati alla persona che li occupa. E’ pertanto consigliata la prenotazione che potrà essere fatta soltanto nei due giorni precedenti il concerto e il giorno del concerto entro le ore 14. Le prenotazioni potranno essere inviate via mail all’indirizzo biglietteria@amduomo.it; via sms o whatsapp 351 8962224.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tra Lago e Monti", non lascia ma si rinnova: presentata la nuova edizione. Pino Donaggio suonerà sotto il cielo lecchese

LeccoToday è in caricamento