menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Polvara, presidente dell'associazione Tramm.

Matteo Polvara, presidente dell'associazione Tramm.

Un nuovo percorso che unisce creatività e temi sociali, a guidarlo è l'associazione "Tramm"

Il gruppo teatrale di Garlate propone il progetto "Fuori dalla finestra: un mondo di parole" insieme ad altre realtà sparse sul territorio italiano

Con il nuovo anno, l'associazione Tramm di Garlate in collaborazione con alcune realtà sparse sul territorio italiano, ha deciso di proporre un nuovo progetto che unirá l'uso della creativitá a tematiche sociali di particolare rilevanza. Il suo nome è "Fuori dalla finestra: un mondo di parole" e consiste in corsi di scrittura creativa, tenuti dalla scrittrice e story teller vivi hutter, studiati per esercitarsi e conoscere l'arte del raccontare storie.

«La particolarità dei corsi è il fatto che gli iscritti, mentre affineranno le proprie tecniche di scrittura, avranno anche la possibilità di conoscere tre associazioni italiane Manidipace, Noi per voi e Trinart che si occupano di guerra, cancro infatile, e artisti - spiega Matteo Polvara a nome di Tramm - Grazie a questo incontro, attraverso la scrittura, ognuno nel proprio stile potrà diffondere messaggi positivi su queste tematiche e farle conoscere inventando nuovi racconti. Le storie dei partecipanti verranno poi lette durante alcuni eventi che si terranno nei mesi a seguire».

La Regione ha riconosciuto il Museo della Seta di Garlate come "Raccolta museale"

Nell'illustrare l'iniziativa, i componenti di Tramm citano Harry Potter: "Le parole sono la nostra massima e inesauribile fonte di magia, in grado sia di infliggere dolore che di alleviarlo". «La magia è ancora più grande se quelle parole diventano mezzo per liberare la propria fantasia e con un po' di carta e qualche goccia di inchiostro si raccontano storie coinvolgenti su tematiche importanti». Il percorso avrà inizio nei prossimi giorni e terminerà a giugno, saranno mesi ricchi di appuntamenti tra lezioni online, eventi e dirette facebook in cui le tre associazioni verranno presentate al pubblico.

Per avere maggiori informazioni basta visitare la pagina Facebook fuori dalla finestra; per saperne di più sui corsi di scrittura e iscriversi è invece possibile scrivere alla mail info@tramm.it entro l'8 di gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento