rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Notizie

Il rientro a casa delle pecore: un'altra spettacolare transumanza nel Lecchese

Dopo la "trasferta" iniziata a metà maggio, ora il gregge del pastore Galbusera torna dalla Valsassina alla Brianza. Tra ieri pomeriggio e la scorsa notte il transito

Le pecore tornano a casa regalando ancora una volta scenari bucolici e suggestivi nel Lecchese. Dopo la transumanza dello scorso 16 maggio dalla Brianza alle alture della Valsassina con lo spettacolare passaggio all'alba attraverso la città capoluogo, tra il pomeriggio di ieri, sabato 16 ottobre, e la scorsa notte, una parte consistente di quei greggi è ripartito per il rientro. Vi proponiamo alcune foto scattate dai nostri lettori nei rioni alti di Lecco, in particolare in via Don Luigi Monza tra San Giovanni e Bonacina.

Pecore 3-2-4

Pecore 1-2

Pecore 6-3

Pecore 2-2-3

"Si tratta di un gregge dei nostri, sono circa 1.600 capi, hanno attraversato Lecco questa notte scendendo dalle Grigne e poi trascorreranno l'inverno nella bassa Brianza, mentre l'altrà metà del gregge passerà da Lecco verso la metà di novembre" - ci ha confermato questa mattina all'alba Andrea Galbusera impegnato insieme ad altri pastori e collaboratori in questo impegnativo e affascinante lavoro. Quindi chi vorrà potrà tornare ad apprezzare il passeggio delle pecore a Lecco tra circa un mese.

Pecore arrivo-2-2-2

L'arrivo a Lecco di tutti i greggi lo scorso 16 maggio.

Il fiume che sale: il video della spettacolate transumanza di 3.200 pecore a Lecco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rientro a casa delle pecore: un'altra spettacolare transumanza nel Lecchese

LeccoToday è in caricamento