rotate-mobile
Notizie

Un nuovo itinerario (con ticket unico) in treno e battello alla scoperta del Lago

Cresce l'offerta della navigazione sul ramo lecchese del Lake Como. Presentato in Provincia il "Centro Lario Tour": da tutta la Lombardia fino a Lierna, Varenna e Bellano a 26 euro

Arrivare da ogni località della Lombardia nel Lecchese in treno per poi raggiungere in battello Varenna, Bellano, Bellagio e altri borghi del Centro Lago con un biglietto unico all'interno di un nuovo tour integrato. Sarà possibile dai prossimi giorni grazie alla sinergia messa in campo da Provincia di Lecco, Camera di Commercio Como-Lecco, Trenord e Navigazione Lago di Como. Il progetto, mirato a favore sempre di più il turismo anche sul ramo lecchese del Lago di Como,si chiama "Centro Lario Tour" ed è stato presentato oggi nella sede della Provincia. 

Un nuovo tour per favorire turismo e mobilità sostenibile

Il ventaglio di itinerari verso il Lario si arricchisce così di un nuovo prodotto turistico dopo il potenziamento dei collegamenti tra Lecco e Bellagio, e il tour del "Primo Bacino di Lecco" con biglietto unico dalla città capoluogo fino a Onno e Mandello attivato a inizio estate. Ecco ora il Centro Lario Tour che comprende il viaggio in treno fino a Lierna, Varenna o Bellano e la navigazione in battello fra gli splendidi borghi collocati sul centro lago, per un turismo sostenibile di prossimità.

Simonetti tavolo 1-2

Il biglietto speciale “Centro Lario Tour”, che rientra nel programma di promozione turistica “Gite in treno” di Trenord, alla tariffa unica di 26 euro comprende il viaggio andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia a Lierna, Varenna o Bellano e, da lì, la libera circolazione in battello fra questi paesi e, in più, Bellagio e Menaggio. Il ticket è acquistabile presso i canali di vendita fisici e digitali di Trenord. Se acquistato online su trenord.it e sull’App dell’azienda ferroviaria, il titolo di viaggio va stampato e utilizzato nel giorno scelto in fase d’acquisto, senza la necessità di convalida.

Immagine computer-2

"Questa iniziativa è frutto del tavolo permanente di confronto, voluto dalla Provincia di Lecco, con tutti gli attori che operano sul territorio, e ha già prodotto risultati concreti - sottolinea il Consigliere provinciale Stefano Simonetti - Stiamo lavorando per creare un sistema integrato di trasporto, affinché il servizio pubblico diventi una valida alternativa all'uso del veicolo privato, a beneficio dei nostri cittadini e dei turisti italiani e stranieri che frequentano il nostro bellissimo territorio".

Il Lago di Como piace sempre più: record di passeggeri sui traghetti

"Nel 2022 già oltre 10mila viaggiatori hanno raggiunto il Lario con uno dei nostri prodotti ‘Gite in treno’ - commenta Leonardo Cesarini, direttore commerciale di Trenord - Questi si aggiungono alle migliaia di turisti che ogni giorno scelgono il treno per visitare questo lago e le località che sorgono sulle sue sponde. Con il nuovo itinerario ‘Centro Lario Tour’ vogliamo arricchire ulteriormente l’offerta, per promuovere e incoraggiare sempre più un turismo sostenibile di prossimità verso questi territori".

Simonetti tavolo 2-2

"Navigazione Lago di Como, in collaborazione con la Provincia di Lecco e Trenord, continua a impegnarsi per proporre sempre nuovi prodotti turistici - dichiara il direttore di Navigazione Lago di Como Nicola Oteri - La stagione estiva è da poco terminata, ma siamo sicuri che il Centro Lario Tour, un esempio di iniziativa di destagionalizzazione valida per tutto il mese di ottobre, favorirà l’incoming turistico delle località di Lierna, Varenna e Bellano, oltre che del centro lago (Bellagio e Menaggio)".

"Siamo molto soddisfatti di questa nuova iniziativa che migliora ulteriormente il servizio di navigazione sul nostro lago, anche grazie all’integrazione tariffaria con il trasporto su treno - commenta Giuseppe Rasella, componente della Giunta della Camera di Commercio di Como-Lecco - Queste azioni concorrono a migliorare le modalità di fruizione del Lario e rientrano nel programma di interventi che la Camera di Commercio sta portando avanti convintamente insieme ai partner istituzionali di Como e di Lecco per rendere il Lago di Como sempre più attrattivo dal punto di vista turistico".

Il costo del biglietto integrato? 26 Euro. Si pensa a sconti per i residenti

Un tema che ha destato perplessità ed è stato sottoposto dai giornalisti all'attenzione dei relatori riguarda però il costo del ticket integrato: 26 Euro che - che per una famiglia di 4 persone diventano 104 euro per una gita di un giorno - rappresentano una spesa significativa, soprattutto in questo momento. "Ci sono anche sconti per bambini piccoli e in generale spostarsi in macchina da Milano o altre province verso i comuni del lago costerebbe di più - hanno replicato prima Cesarini e poi Simonetti - Si tratta comunque di un'osservazione della quale tenere conto, in futuro valuteremo la possibilità di un ticket meno costoso per i residenti". Le informazioni su questo e su tutti gli altri itinerari sono disponibili sul sito di Trenord al link www.trenord.it/giteintreno e sull’App. Per maggiori informazioni sulla navigazione è possibile consultare il sito www.navigazionelaghi.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo itinerario (con ticket unico) in treno e battello alla scoperta del Lago

LeccoToday è in caricamento