rotate-mobile
Dove vanno i soldi / Valsassina

Turismo: Premana e Perledo incassano 240mila euro dalla Regione per i lavori

Il Rifugio Ariaal e i lavatoi comunali saranno oggetto di alcuni interventi di riqualificazione

La Regione guarda a Premana e Perledo in chiave turistica. Sono stati pubblicati sul Burl, il Bollettino ufficiale di Regione Lombardia, gli esiti del bando "ALL - Attrattività Locale Lombardia". La misura sostiene i Comuni del territorio nella realizzazione di progetti di valorizzazione e riqualificazione di beni immobili di proprietà pubblica. Sono 26 i progetti ammessi al finanziamento, per uno stanziamento complessivo di 3,3 milioni di euro. Di questi, 8 provengono dalla provincia di Brescia, 4 ciascuna dalle provincie di Bergamo e Sondrio. E ancora: 3 dalle provincie di Como e Pavia, 2 da Lecco e 1 dai territori di Mantova e Varese: per quanto ci riguarda 150mila euro sono andati al Comune di Premana per il Rifugio Ariaal posto nel cuore della bella Alpe Ariale, mentre 91.440 sono stati destinati al Comune di Perledo per la riqualificazione dei lavatoi comunali e la realizzazione di un itinerario turistico. I soggetti beneficiari sono i Comuni lombardi, esclusi i capoluoghi, e i progetti dovranno concludersi entro il 30 settembre 2023.

“Con il bando 'ALL' - ha spiegato Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda - Regione Lombardia dimostra ancora una volta di voler puntare decisamente sul turismo come fattore determinante per dare nuovo impulso all'economia regionale. I progetti approvati permetteranno di valorizzare il prezioso patrimonio immobiliare dei nostri borghi, dando un nuovo volto a destinazioni storiche, culturali ed artistiche di sicuro interesse. La Lombardia sempre più attrattiva, dunque, anche in vista di importanti eventi internazionali come Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 e le Olimpiadi Milano-Cortina 2026”.

Sono ammissibili varie tipologie di spese:

  • spese tecniche di progettazione (nella misura massima dell'8% delle spese ammissibili), direzione dei lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, oneri di collaudo;
  • realizzazione di opere e lavori (a titolo esemplificativo: opere e lavori edili, strutturali e impiantistici, ristrutturazione e ammodernamento dei locali, etc.);
  • acquisizione di beni capitali e immobilizzazioni materiali e immateriali (a esempio: arredi, attrezzature e dispositivi tecnologici, software, etc.) complementari all'intervento sul bene immobile.

Bando "ALL": dove vanno i soldi

Ecco la suddivisione dei progetti per provincia.

BERGAMO

  • progetto di valorizzazione e riqualificazione del Roccolo nell'area dell'ex tiro a volo di Dossena presso il Ponte nel sole. Soggetto proponente: Comune di Dossena. Contributo concesso: 120.000 euro;
  • progetto di riqualificazione e valorizzazione del fabbricato ad uso del territorio, arti e mestieri in via Tasso. Soggetto proponente: Comune di Osio Sotto. Contributo concesso: 150.000 euro;
  • area verde attrezzata di via Papa Giovanni XXII, nuovo Skatepark. Soggetto proponente: Comune di Fiorano al Serio. Contributo concesso: 144.408,22 euro;
  • ampliamento del museo scientifico Explorazione. Soggetto proponente: Comune di Treviglio. Contributo concesso: 150.000 euro.

BRESCIA

  • rigenerazione e marketing per il Palazzo Cigola Martinoni. Soggetto proponente: Comune di Cigole. Contributo concesso: 150.000 euro;
  • riqualificazione immobile ex biglietteria di Fasano. Soggetto proponente: Comune di Gardone Riviera. Contributo concesso: 137.848 euro;
  • progetto definitivo per 'Opere di completamento e valorizzazione Cittadella della Musica - Villa Serena'. Soggetto proponente: Comune di Marone. Contributo concesso: 147.998,40 euro;
  • valorizzazione e riqualificazione Museo del Marmo di Botticino. Progetto museale: il lavoro che produce bellezza, il buono che produce cultura. Tra marmo, vino e tessitura. Soggetto proponente: Comune di Botticino. Contributo concesso: 120.234,91 euro;
  • opere di manutenzione straordinaria immobile di proprietà comunale in via Miller, adibito a locale di ritrovo/ristoro, al fine di favorire la crescita dell'attrattività turistica del sito Unesco 94-Arte rupestre di val Camonica. Soggetto proponente: Comune di Sonico. Contributo concesso: 136.000 euro;
  • 'Il santuario del Visello: ospitalità e turismo in Valle Sabbia'. Soggetto proponente: Comune di Preseglie. Contributo concesso: 58.529,60 euro;
  • progetto per il recupero di immobili residenziali nell'antico borgo di Cittadella, finalizzato alla realizzazione di unità residenziali con annessi spazi destinati ad attività artistiche ed artigianali, Casa Fogazzaro-Casa Salgari. Soggetto proponente: Comune di Lonato del Garda. Contributo concesso: 149.600 euro;
  • valorizzazione e riqualificazione immobile comunale in frazione Alone n. 32 - Casto in ottica di rigenerazione urbana del borgo. Soggetto proponente: Comune di Casto. Contributo concesso: 148.451,65 euro.

COMO

  • recupero e riqualificazione immobile polifunzionale-esercizio di vicinato 'La casa di Rosa'. Soggetto proponente: Comune di Cavargna. Contributo concesso: 150.000 euro;
  • Belvedere a Cernobbio 360. Soggetto proponente: Comune di Cernobbio. Contributo concesso: 105.648,80 euro;
  • Ecomuseo centro civico di Ponzate. Soggetto proponente: Comune di Tavernerio. Contributo concesso: 150.000 euro.

LECCO

  • rifugio Alpe Ariale. Soggetto proponente: Comune di Premana. Contributo concesso: 150.000 euro;
  • riqualificazione lavatoi comunali per realizzazione di itinerario turistico. Soggetto proponente: Comune di Perledo. Contributo concesso: 91.440 euro.

MANTOVA

  • ristrutturazione di edificio esistente e riqualificazione dell'area adiacente alla Pesa di Cardinala in Comune di Serravalle a Po in un'ottica integrata di marketing territoriale. Soggetto proponente: Comune di Serravalle a Po. Contributo concesso: 126.194,19 euro.

PAVIA

  • ristrutturazione edificio comunale via Garibaldi 57 per la valorizzazione del patrimonio pubblico e il marketing territoriale (lotto 1). Soggetto proponente: Comune di Arena Po. Contributo concesso: 118.320 euro;
  • recupero della torretta di Villa Lodi Alessi - Museo fotografico della memoria agricola. Soggetto proponente: Comune di Torrazza Coste. Contributo concesso: 148.000 euro;
  • intervento di riqualificazione urbanistica complesso sportivo comunale attraverso la realizzazione di area automatizzata per veicoli ricreazionali e installazione tettoia elettrificata per e-bike. Soggetto proponente: Comune di Torricella Verzate. Contributo concesso: 55.892,30 euro.

SONDRIO

  • valorizzazione e riqualificazione della struttura pubblica ex chiesa di San Simone e Giuda a valle di Colorina per la creazione di un nuovo hub turistico tra il parco delle Orobie ed il sentiero Valtellina. Soggetto proponente: Comune di Colorina. Contributo concesso: 150.000 euro;
  • riqualificazione edificio di proprietà comunale per incrementare e valorizzare l'offerta turistica, economica e sociale del territorio. Soggetto proponente: Comune di Talamona. Contributo concesso: 147.678,74 euro;
  • intervento per realizzazione nuova pista ciclabile tipo 'Pump Track'. Soggetto proponente: Comune di Aprica. Contributo concesso: 120.000 euro;
  • completamento opere di manutenzione straordinaria e recupero di edificio storico 'Ex latteria turnaria' da destinare a spazi pubblici pluriuso. Soggetto proponente: Comune di Poggiridenti. Contributo concesso: 40.694,74 euro.

VARESE

  • lavori di ristrutturazione dell'ultimo piano ex Casa del Fascio con creazione di appartamenti di vacanza. Soggetto proponente: Comune di Agra. Contributo concesso: 133.060,43 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: Premana e Perledo incassano 240mila euro dalla Regione per i lavori

LeccoToday è in caricamento