menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Matteo Colombo.

Il sindaco Matteo Colombo.

Crisi covid, un contributo per aiutare le attività di Valgreghentino

Il comune ha attivato un bando per l'assegnazione, in totale, di 25.000 euro a fondo perduto. Ecco i requisiti e come fare domanda

Anche il Comune di Valgreghentino ha deciso di aiutare con un aiuto economico le attività del paese a seguito della crisi covid che ha colpito il tessuto socio economico nazionale e locale. La Giunta guidata dal sindaco Matteo Colombo ha infatti deliberato l'attivazione di uno specifico bando rivolto alle imprese e alle attività presenti sul territorio comunale che prevede un contributo economico a fondo perduto. «L'obiettivo è attenuare la crisi del sistema economico derivante dagli effetti diretti e indiretti del virus e favorire la ripresa economica delle imprese operanti sul territorio del nostro comune».

I criteri per richiedere il contributo

Pochi e semplici i principali criteri di accesso: 1) Avere la propria sede nel territorio comunale; 2) Aver subìto una riduzione dell'attività (di almeno il 33%) per effetto dei provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell'emergenza epidemiologica. Le risorse finanziarie messe a disposizione sono pari a 25.000 euro. Le domande potranno essere presentate sino alle ore 12.00 del 30 dicembre 2020 utilizzando lo specifico modulo (editabile) da inviare, unitamente alla documentazione richiesta, tramite Pec all'indirizzo comune.valgreghentino@pec.regione.lombardia.it

A Calolzio 118 attività hanno richiesto il contributo di 1.000 Euro, a breve le risposte

Il testo completo del bando e la relativa modulistica sono disponibili sul sito del Comune: www.comune.valgreghentino.lc.it Nei giorni scorsi anche la vicina Calolziocorte e altre Amministrazioni della Brianza hanno attivato un bando dello stesso tipo per aiutare le categorie in difficoltà a causa del Coronavirus. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento