menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consegnato all'associazione Vi.Va. il nuovo mezzo per i trasporti sociali: «Un servizio prezioso per Valgreghentino e non solo»

Il sindaco Colombo e la vice Milani: «Grazie ai volontari per il loro impegno». Tavola, presidente dell'associazione: «Da anni aiutiamo anziani e persone disabili»

Dal 2015, anno di fondazione, a oggi il gruppo è cresciuto diventando sempre di più un punto di riferimento non solo per il proprio comune, ma anche per il territorio limitrofo. Stiamo parlando dell'assocazione Vi.Va. di Valgreghentino alla quale è stato consegnato questa mattina dall'Amministrazione comunale il nuovo Fiat Doblò che si affiancherà agli altri due mezzi per i trasporti di carattere sociale. Si tratta di servizi importanti che riguardano il trasporto di ragazzi disabili nei luoghi di assistenza e di persone anziane in luoghi di cura, senza dimenticare la consegna dei pasti a domicilio a una ventina di concittadini bisognosi. A portarli avanti sono i volontari oggi guidati dal presidente Luciano Tavola al quale il sindaco Matteo Colombo e la vice sindaco Rosa Rita Milani hanno consegnato le chiavi del Doblò.

Valgre sala veicolo Valgre-2

Il veicolo è stato acquistato grazie a un bando dell'ente "Gal - Quattro Parchi Lecco Brianza" che ha finanziato circa 22.000 euro, mentre gli altri 7.000 necessari sono stati messi dal Comune per un totale di circa 29.000 euro. Colombo e Milani hanno ringraziato i volontari per l'impegno e i dipendenti comunali che collaborano con loro nell'ambito dei servizi di carattere sociale, servizi diventati ancora più in impegnativi nell'ultimo anno segnato dal Covid-19. Dopo il saluto in sala consigliare, la presentazione del mezzo nella piazza davanti al municipio (vedi foto).

Valgre 3 ciavi-2

«L'Amministrazione di Valgreghentino ha sempre posto attenzione ai servizi sociali e ora siamo felici di aver raggiunto anche l'obiettivo di acquistare un nuovo automezzo per l'associazione Vi.Va. - commenta Matteo Colombo - Si tratta di un gesto di attenzione sia verso le persone che hanno bisogno, via verso i nostri volontari che svolgono da tempo un compito impegnativo e importante. Percorrono infatti oltre 50.000 chilometri all'anno per portare i nostri ragazzi e ragazze disabili, una decina, nelle comunità di Lecco, Calolzio, Brivio e Casatenovo, e gli anziani in difficoltà negli ospedali o luoghi di cura per visite, esami e terapie. A tutto questo - conclude Colombo - va aggiunta la consegna dei pasti a domicilio a 17 nostri concittadini, un numero che era salito durante il primo lockdown».

Valgre pedana-2

A questi compiti occorre aggiungere anche il lavoro di sanificazione di una ventina di mezzi di enti associazioni della valle San Martino e la consegna di derrate alimentari al Centro Amico di Olginate. «Storicamente nel nostro paese si sono susseguiti gruppi di volontari impegnati nei trasporti sociali - aggiunge la vicesindaco, nonchè assessore ai servizi sociali, Rosa Rita Milani - Nel 2015 si è poi costituita l'associazione Vi.Va. della quale tengo in particolare a ricordare il presidente Ivano Innocenti purtroppo venuto a mancare alcuni mesi fa, il quale teneva tantissimo a questo sodalizio. Il termine Vi.Va ha un doppio significato: da un lato l'idea di un gruppo "vivo", attivo, impegnato a partecipare e ad aiutare la comunità, dall'altro raccoglie le lettere iniziali di Villa San Carlo e Valgreghentino in un'ottica di unità e collaborazione».

Valgre mezzo ok-2

Il presidente Luciano Tavola, insieme alla collega Rita Biffi ha infine sottolineato lo spirito di squadra l'associazione Vi.Va. che conta oggi circa 45 soci, parte dei quali volontari attivi: «Siamo un bel gruppo, molto unito, a disposizione della comunità. Questo nuovo mezzo ci spinge a fare ancora meglio. Il Doblò è dotato di una pedana e di divisori nel rispetto delle normative anticovid. Oltre al servizio di trasporto cerchiamo di svolgere anche un ruolo di dialogo e di sostegno alle persone che andiamo ad aiutare». Ora, per loro, ci sarà un aiuto in più.

Valgreghentino, raddoppia il ponte di via Donizetti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento