rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Notizie Calolziocorte / Via Attilio Galli, 48

"Io so fare": una bacheca virtuale per aiutare i giovani a trovare lavoro

L'iniziativa promossa in Valle San Martino dalla Comunità montana. "Un team di ragazzi ha creato uno spazio online per favorire l'incontro tra domanda e offerta". Ecco come funziona

Una bacheca virtuale per favorire i contatti di lavoro tra i giovani e le aziende della valle San Martino. L'iniziativa - come illustrato oggi, mercoledì 3 novembre, nella sede di villa De' Ponti a Calolzio - è stata promossa dalla Comunità montana Lario Orientale Valle San Martino e dal Punto Informagiovani.

"Io so fare: Giovani competente per la valle San Martino" è il nome di questo servizio via internet tramite il quale i ragazzi e le ragazze del territorio possono mostrare le loro capacità professionali inserendo i propri dati e illustrando le proprie competenze. Basta collegarsi a www.iosofare.it e interagire con il sito nel quale il team di giovani incaricati dall'ente fa da moderatore accogliendo i dati degli interessati che potranno essere visionati non solo da ditte, ma anche da privati e famiglie.

Maria Calegari-2

L'assessore Marina Calegari.

"Il nostro vuole essere un servizio in più a favore dei giovani che cercano un'occupazione, o comunque di ragazzi e ragazze che sono pronti a vivere una prima esperienza di lavoro guardando al territorio, non vogliamo certo essere un'attività interinale. Come ente favoriamo semplicemente il contatto tra gli interessati e possiamo fornire anche una prima consulenza sul tipo di rapporto di lavoro che sono intenzionati ad instaurare" - hanno spiegato l'assessore Marina Calegari e la funzionaria della Comunità montana Elena Remondini, dando poi spazio agli interventi di Silvia Biffi, Giovanni Laganà, Susanna Tritini e del coordinatore Paolo Nicolodi. Sono loro i componenti del team che si sta occupando del nuovo portale "Io so Fare".

Una doppia borsa di studio per i futuri artisti della valle San Martino

"Io so fare nasce per dare un posto virtuale alle azioni reali - hanno spiegato i responsabili - È un luogo giovane per i giovani, che accoglie e valorizza le competenze di tutti, sotto forma di proposte concrete e operative. È uno spazio aperto a chiunque abbia voglia di sbirciare. Intende promuovere e facilitare il fare, agevolando i contatti tra chi offre e chi cerca". Chi si collega al sito può infatti trovare la figura che cerca. "Si va dalla baby sitter ai lavori di giardinaggio, dal creatore di video e testi al giovane pronto a dare ripetezioni in varie materie scolastiche. Basta collegarsi e si può vedere come funziona".

Com.montana tutti-2

L'impegno della Comunità montana per favorire i più giovani non finisce poi qui. Sempre oggi, dopo la presentazione della nuova bacheca virtuale, Paolo, Silvia, Giovanni e Susanna hanno hanno anche organizzato un "Recruiting day", un incontro con una realtà produttiva del territorio durante il quale sono state illustrate le posizioni occupazionali aperte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io so fare": una bacheca virtuale per aiutare i giovani a trovare lavoro

LeccoToday è in caricamento