Notizie Valmadrera

Valmadrera piange suor Concetta Anghileri, missionaria dal cuore d'oro

Da tempo a Buenos Aires, aveva aiutato molte persone bisognose sia in Argentina che in Perù. Era la sorella maggiore di quattro fratelli, tra cui l'ex sindaco e presidente della provincia Mario Anghileri. Il cordoglio dell'Amministrazione comunale

Si è spenta ieri pomeriggio a Buenos Aires all’età di 83 anni una delle missionarie di Valmadrera più conosciute e stimate, suor Concetta Anghileri, nome di battesimo Lodovica. La religiosa, originaria del Lecchese, ha dedicato tutta la sua vita all’America Latina, prima in Argentina dal 1963 prestando servizio in un ospedale, poi, da fine anni 70 nel suo amato Perù, in due missioni sulle Ande e poi nella Casa Madre di Lima. Negli ultimi anni era tornata a Buenos Aires.

Il sindaco Rusconi: «Un esempio di generosità»

«Suor Concetta - dichiara il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi - aveva ricevuto due volte il riconoscimento del Fondo Beppe Silveri per le sue Missioni a favore dei poveri del Perù. Rappresenta la lunga tradizione missionaria di una Valmadrera generosa che portava non solo l'annuncio evangelico, ma anche le cure infermieristiche e i beni alimentari nelle zone più povere del mondo. Storie che ci devono interrogare».

Conclusa l'esperienza formativa di Living Land a Valmadrera

Come tanti missionari, suor Concetta riposerà in terra di Missione per sua volontà. La religiosa era la sorella maggiore di quattro fratelli, tuttora residenti a Valmadrera: Mario, già sindaco di Valmadrera e presidente della Provincia; Angelo, presidente della Polisportiva e del Consorzio Impianti Sportivi e Maria Assunta , storica insegnante delle scuole elementari.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera piange suor Concetta Anghileri, missionaria dal cuore d'oro

LeccoToday è in caricamento