menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perdita dell'acquedotto, strada allagata a Valmadrera: in azione i tecnici

Circolazione interrotta giovedì sera all'incrocio tra Viale XXV Aprile-Via Santa Vecchia e Via Casnedi. La situazione è stata riportata alla normalità nella giornata di venerdì

Guasto a Valmadrera, allagamento in strada. Nella tarda serata di giovedì 27 agosto è stata registrata sul territorio comunale un'improvvisa quanto evidente perdita sul collettore della rete acquedotto, la quale ha determinato il sostanziale allagamento del nodo infrastrutturale posto all'incrocio tra Viale XXV Aprile-Via Santa Vecchia e Via Casnedi, con conseguente interruzione della circolazione.

Il sindaco Antonio Rusconi, prontamente allertato, ha provveduto al coordinamento delle attività del comando di Polizia locale in collaborazione con i Vigili del fuoco, coadiuvati da personale dell'Ufficio tecnico Lavori pubblici, previo interessamento di Lario Reti Holding quale soggetto gestore del servizio idrico integrato.

Valmadrera: terminati i lavori nella palestra dell'Istituto Leopardi, costo centomila euro

La pronta attivazione ha permesso così la delimitazione dell'area interessata dall'intervento che si è reso indispensabile ai fini della risoluzione dell'imprevista criticità emersa, nonché l'avvio delle lavorazioni necessarie poste immediatamente in essere dal personale di Lario Reti Holding, il quale ha proseguito per tutta la notte all'esecuzione dei lavori, con consegna dell'area ripristinata nelle prime ore della mattinata di venerdì, ai fini della riapertura al transito veicolare degli assi stradali interessati.

Rusconi ha ringraziato «il personale di Lario Reti Holding, del Comune e dei Vigili del fuoco per la collaborazione dimostrata ai fini della risoluzione del problema emerso», rassicurando peraltro sul fatto che «sarà garantito da Lario Reti Holding il necessario approfondimento e monitoraggio della situazione su tale ambito della rete al fine di escludere l'eventuale ripresentarsi del problema, nonché ogni migliore intervento di ripristino definitivo del manto stradale nel tratto interessato dagli interventi di riparazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento