Valmadrera, dopo l'emergenza finalmente riapre la Biblioteca

Ripristinati quasi tutti i servizi nel rispetto delle normative sanitarie. L'assessore Brioni: «Sarà possibile sia accedere alle sale per scegliere direttamente libri e Dvd, sia fermarsi per studiare e consultare i periodici»

L'assessore all'Istruzione Raffaella Brioni

Il 1° ottobre riaprirà, finalmente, la Biblioteca di Valmadrera, agli utenti e anche agli studenti. A comunicarlo l'assessore Raffaella Brioni. «Pur nel rispetto delle normative sanitarie - spiega - vengono infatti ripristinati quasi tutti i servizi. Sarà quindi possibile sia accedere alle sale per scegliere direttamente libri e Dvd, sia fermarsi per studiare e consultare i periodici».

Le modalità di accesso a spazi e servizi

Accesso generale alle Sale: per accedere alla Biblioteca bisognerà indossare la mascherina (tranne i bambini sotto i 6 anni), igienizzare le mani e sottoporsi alla misurazione della temperatura. L'accesso alle sale sarà comunque permesso ad un numero limitato di utenti alla volta per evitare eventuali assembramenti.

Sala Bambini: i genitori potranno accedere alla sala per scegliere i libri. Potranno invece sostare nella stessa con i loro bambini solo se anche questi ultimi indosseranno la mascherina.

Sale Studio: nel rispetto del distanziamento, sono state ricavate circa venti postazioni per lo studio individuale. Gli studenti potranno accedervi, fino ad esaurimento posti, a patto di non spostare sedie e tavoli e di indossare la mascherina per tutta la permanenza.

Valmadrera: intitolata al Cardinale Martini la nuova area di Parè. «Teniamo viva la sua persona»

Sala Giornali: la sala rimane chiusa in quanto utilizzata per la quarantena dei libri; è comunque possibile sia prendere in prestito le riviste (che verranno esposte in apposita vetrina) sia consultare i quotidiani sedendosi sulle sedie disponibili nelle altre sale secondo le stesse regole che valgono per gli studenti.

Computer e Opac: la sala Pc e tutte le postazioni dei cataloghi rimangono al momento non accessibili. Aspettiamo che la normativa specifica si esprima su tale materia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quarantena dei libri: i libri restituiti continuano ad essere tenuti in quarantena tre giorni prima di essere scaricati. Pertanto rimangono sulla tessera dell’utente (anche se già fisicamente restituiti) per altri tre giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Coronavirus, il punto: sessanta casi nel Lecchese. «Situazione critica, i cittadini possono fare la loro parte»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento