menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta di Varenna.

Una veduta di Varenna.

Solidarietà alimentare, terzo bando per i buoni spesa a Varenna

Il Comune ha reso noto i parametri per accedere a questa nuova tranche di aiuti a favore delle persone in difficoltà causa crisi covid

Pubblicato dal Comune di Varenna il terzo bando per assegnare i buoni spesa destinati ad aiutare le persone più in difficoltà nel far fronte alle spese primarie in questo periodo di post emergenza covid e di crisi. 

Lo ha reso noto il sindaco Mauro Manzoni ricordando che i destinatari dell'aiuto sono i nuclei familiari con introiti presunti per il mese corrente di presentazione della domanda non superiori a 500 euro per un nucleo composto da tre o più persone, e non superiori a 250 euro per un nucleo composto da un massimo di due persone, il tutto al netto delle spese di affitto/mutuo, utenze, spese scolastiche, spese per servizi delle rete sociosanitaria e socio assistenziale (asili nido, centri diurni integrati, Cse, Cdd). Questi introiti si intendono comprensivi di ogni entrata, quali cassa integrazione ordinaria e in deroga e assimilati, stipendi, pensioni, reddito di cittadinanza.

L'annuncio del sindaco nel giorno di Ferragosto: anche il comune di Brivio è covid free

Il buono spesa sarà di 100 euro per ogni componente del nucleo famigliare, fino ad un massimo di 600 euro. Per ogni figlio minore di 3 anni, disabile o anziano non autosufficiente, il buono spesa sarà aumentato di ulteriori 50 euro. Il contributo sarà assegnato fino a esaurimento dei fondi destinati al Comune, secondo l’ordine di arrivo delle domande.

I buoni potranno essere ritirati presso il Comune, previo appuntamento. Per presentare le domanda, occorre compilare un’autocertificazione della situazione di bisogno economico, reperibile sul sito web del Comune, da inviare all’indirizzo e-mail: varenna@comune.varenna.legamailpa.it oppure in forma cartacea presso gli uffici comunali, su appuntamento. Per qualsiasi informazione sull’erogazione dei buoni spesa, è possibile contattare il numero telefonico 333 4154660, attivo da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 14.00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento