Varenna, presto la manutenzione di via Venini e la nuova pavimentazione della passerella a lago

L'annuncio del sindaco Manzoni dopo l'approvazione del bilancio. Stabili le imposte, in un anno introitati 150.000 euro dalla tassa di soggiorno

Approvato nei giorni scorsi il Bilancio di Previsione 2020-2022 di Varenna, con alcune significative novità sul fronte delle opere pubbliche e una sostanziale conferma delle attuali aliquote d'imposta. Tra i molti argomenti dibattuti nell'ultimo Consiglio comunale, il principale punto all’ordine del giorno ha riguardato proprio la discussione del Bilancio e del relativo Documento Unico di Programmazione (DUP).

Filomena Panizza spegne 108 candeline: è la donna più longeva in provincia

«Approviamo il Bilancio di Previsione entro il 31 dicembre - ha dichiarato il sindaco Mauro Manzoni - Si tratta di una novità per il nostro Comune, dato che era consuetudine negli scorsi anni e nelle passate Amministrazioni approvarlo successivamente, quasi a primavera. Questo permetterà alla Giunta e agli uffici comunali di lavorare con più agilità e con tempistiche meno stringenti fin dal 1° gennaio. Con il via libera al documento finanziario sarà possibile avviare alcune importanti opere pubbliche già durante questo inverno, come la manutenzione straordinaria della centrale Via Venini, la conclusione del rifacimento del marciapiede e dell’asfalto tra Olivedo e Varenna e il rifacimento della pavimentazione della passerella a lago».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello stesso Consiglio di giovedì sera sono stati anche trattati argomenti che toccano da vicino i cittadini del borgo rivierasco: le aliquote e le detrazioni per Imu, Tasi e addizionale Irpef. «Le aliquote e le detrazioni Imu sono confermate e non subiranno alcun aumento - ha confermato in una nota stampa il sindaco di Varenna - e così sarà lo stesso per l’addizionale Irpef. Confermato inoltre l’azzeramento della Tasi. Sempre sul piano delle imposte, sono state confermate le tariffe dell’imposta di soggiorno che, in virtù delle numerose presenze turistiche ha fruttato al Comune più di 150mila euro nel 2019, denaro che l’Amministrazione potrà investire nella promozione turistica e nell’organizzazione delle manifestazioni nel prossimo anno 2020».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento