A Varenna sospesi i cantieri aperti nelle vie pubbliche

Sono state le stesse imprese a chiedere la sospensione all'Amministrazione comunale. Il sindaco: «Occorre garantire la sicurezza degli operai nel rispetto delle misure di contrasto della diffusione del virus»

Il sindaco di Varenna Mauro Manzoni

Varenna sospende i cantieri attualmente aperti sul territorio comunale, come richiesto dalle stesse ditte al Comune. Sono sospesi i lavori di rinnovo della pavimentazione e sottoservizi in Via Venini, i lavori di ampliamento del marciapiede nella medesima via e i lavori di riqualificazione della Passerella Giorgio Monico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus a Varenna: primo caso ufficiale nel comune, istituito il C.O.C.

«Sono i primi effetti del nuovo Decreto relativo alle attività produttive, sui cantieri aperti nelle pubbliche vie del Comune di Varenna, che ha introdotto una serie di misure di sicurezza e contrasto alla diffusione del virus Covid-19 - spiega il sindaco Mauro Manzoni - Sono state le ditte appaltatrici a chiedere al Comune la sospensione dei lavori per motivi di sicurezza; scelta condivisa anche per le difficoltà segnalate dalle imprese stesse nel reperire i materiali necessari al proseguimento dei lavori, che potrebbero essere superati nelle prossime settimane, consentendone la ripresa. Occorre garantire innanzitutto la sicurezza di operai, tecnici operanti in cantiere, nel rispetto delle misure di contrasto della diffusione del virus».

Varenna, dal 9 marzo passerella a lago chiusa per lavori di riqualifica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: «Vi chiediamo di scaricarla tutti»

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento