menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Notte al museo", i bambini dormono a Villa Monastero

Si è conclusa con successo l’iniziativa Notte al Museo a Villa Monastero, ideata per il terzo anno dalla Provincia di Lecco per i bambini dagli 8 agli 11 anni, in occasione della Notte europea dei Musei.

I 22 partecipanti sono arrivati a Villa Monastero intorno alle 19 di sabato 19 maggio e hanno trascorso la serata, con la cena all’interno della Villa, un percorso notturno nella Casa Museo, una divertente tombolata con premi molto apprezzati, così come la spilla consegnata all’arrivo In Villa, e la proiezione del film di animazione ll castello magico.

I bambini hanno poi trascorso la notte "accampati" con materassino e sacco a pelo all’interno della Villa e ieri mattina hanno concluso questa singolare esperienza con la prima colazione offerta dalla Provincia di Lecco, prima dell’arrivo dei genitori intorno alle 10.

Durante la loro permanenza a Villa Monastero i bambini, entusiasti ed emozionati, sono stati seguiti costantemente dal personale della Provincia di Lecco e della cooperativa Larius.

«Dopo il successo della seconda edizione - commenta il consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi - abbiamo voluto riproporre questa iniziativa molto gradita dai piccoli partecipanti, che hanno preso parte con entusiasmo e curiosità alle varie attività. Visto il gradimento di genitori e bambini, abbiamo intenzione di ripetere questa esperienza anche in futuro. L’iniziativa rientra nel ricco calendario di proposte che la Provincia di Lecco rivolge alle famiglie per aprire le porte di Villa Monastero a un numero di persone sempre più ampio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento