Villa Monastero: al via il restauro delle carte da parati ottocentesche della Casa Museo

Le opere proseguiranno fino a marzo. Anna Ranzi: «Si tratta di un intervento molto importante»

Opere di restauro conservativo in corso a Villa Monastero.

Ha preso il via a Villa Monastero di Varenna l'intervento di restauro conservativo delle carte da parati ottocentesche della camera padronale e dell’antibagno della Casa Museo. Il costo complessivo dell'intervento, programmato dalla Provincia di Lecco, ammonta a 18.202,40 euro, con un cofinanziamento regionale di 7.000 euro. I lavori si concluderanno a marzo 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre 18.000 euro il costo delle opere

«Si tratta di un restauro molto importante - spiega il Conservatore di Villa Monastero Anna Ranzi - in quanto le carte da parati in cartone che imitano il cuoio impresso, presenti in tutta la villa, sul territorio esistono solo a Villa Monastero e risalgono al periodo attorno al 1897, quando l'allora proprietario, il tedesco Walter Kess, sistemò la dimora e introdusse nuovi arredi, applicando alle pareti questo particolare tipo di carta da parati, proveniente da Hannover, molto spessa, che aveva la funzione di mantenere il calore negli ambienti. Il restauro è affidato al laboratorio di Francesco Rizzo di Canzo, impegnato in un intervento molto minuzioso e dettagliato. Villa Monastero è anche una Casa Museo, grazie all'abbondanza di testimonianze lasciate nel tempo dai suoi proprietari; quattro secoli di storia, gusto e stile che si sovrappongono e si fondono formando un gioiello. Dall'Ottocento, infatti, la Villa è sempre stata abitata e intensamente frequentata da personaggi di spicco del panorama culturale e artistico italiano ed europeo. Nei quattordici ambienti interamente arredati - conclude Anna Ranzi - dalla sala del biliardo a quella della musica, dal salottino Mornico alla camera padronale, i visitatori hanno la possibilità di vivere in prima persona nel passato, ammirando la raffinatezza delle decorazioni e degli arredi, la ricchezza dei materiali e la varietà degli stili».

Sposarsi nella suggestiva conice di Villa Monastero? Costa 1.500 Euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento