rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Il grande evento / Valmadrerese e Riviera Ovest / Via A. Manzoni

Torna Ville Aperte ed è già un successo: Villa Gavazzi e Vercelli sono piene

Le belle location di Valmadrera e La Valletta Brianza saranno aperte per le visite serali

Un successo già prima della partenza. Sono già oltre 10mila i visitatori che si sono iscritti alle visite guidate della rassegna Ville Aperte. L’edizione del ventennale sta riscuotendo un grande successo. Domani, sabato 17 settembre, al via la kermesse promossa dalla provincia di Monza e Brianza. È già tutto esaurito per il concerto inaugurale nell’avancorte della Villa Reale di Monza. Ma biglietti esauriti anche per la visita teatralizzata in costume a Villa Ghirlanda Silva di Cinisello Balsamo, per la visita serale a Villa La Clerici a Erba (in provincia di Como), per quella a Villa Gavazzi a Valmadrera (in provincia di Lecco), o a Villa Vercelli a La Valletta Brianza (in provincia di Lecco).

Tutti i numeri

Un’edizione dei record anche per il numero di siti che rimarranno aperti al pubblico: 180 beni, tra ville di delizia, chiese, complessi architettonici, musei, mulini storici, cascine, sparsi tra 83 comuni di 5 province della Lombardia (Monza e Brianza, Città Metropolitana di Milano, Lecco, Como e Varese) e con il coinvolgimento di cinque nuovi comuni (Lomazzo e Mozzate per Como, Rho e Solaro per la Città Metropolitana di Milano e Gorla Maggiore per Varese). Tre fine settimana (17 e 18 settembre, 24 e 25 settembre, 1 e 2 ottobre) durante i quali i visitatori potranno scoprire e ammirare i tesori del nostro territorio. 

L'invito del presidente

"Mancano poche ore e finalmente Ville Aperte in Brianza potrà partire - commenta Luca Santambrogio, presidente della provincia di Monza e Brianza -. Ringraziamo fin da ora tutto il pubblico che parteciperà alle tante iniziative proposte e auguriamo un grosso in bocca allupo a tutte le guide turistiche, ai proprietari di beni, ai volontari e a tutto il personale coinvolto nella organizzazione che contribuisce da sempre con passione ed impegno al successo della manifestazione. Vi aspettiamo!”. 

Gli eventi del weekend

In questo primo weekend, particolarmente singolari sono iniziative studiate per incuriosire una più vasta platea di pubblico, come il laboratorio per bambini, a cura di Alchemilla, a Villa Cusani Traversi Tittoni a Desio, le visite dedicate al Senso Comune disabilità a Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno, la mostra dedicata al ventennale inclusa nel biglietto d’ingresso alla Reggia di Monza, gli itinerari speciali al borgo di Oreno a cura dell’Associazione Art-U, o quello che testimonia il passato industriale di Monza con visita al birrificio del Carrobiolo, a cura dell’Associazione Guidarte. Così, di grande interesse storico-artistico sono, in provincia di Monza e della Brianza, alcuni siti come Villa Cusani Confalonieri a Carate Brianza, Villa Longoni a Desio, Palazzo Trotti a Vimercate, in provincia di Como, la Fondazione Atelier Salvatore Fiume a Canzo, Villa Ceriani Museo Dolores Puthod a Lomazzo, Villa Imbonati a San Fermo della Battaglia, in provincia di Como, il Civico Museo setificio Monti a Abbadia Lariana, Villa Sironi a Oggiono, Villa Greppi di Bussero a Casatenovo, in provincia di Milano, il complesso di Villa Annoni a Cuggiono, l’itinerario “tra storia e monunenti” a Solaro, Casa Bassi a Trezzo sull’Adda, in provincia di Varese, Villa Brambilla a Castellanza, Villa Borletti e la chiesa di S. Giorgio a Origgio. E per chi ne volesse sapere di più, sul sito di Ville Aperte, la sezione itinerari contiene una larga offerta d’iniziative per andare alla scoperta di monumenti, borghi, edifici storici dei paesi e paesaggi naturalistici…a piedi o in bicicletta.

Sponsor e iscrizione

Ville Aperte in Brianza è cresciuta nel tempo anche grazie al supporto di partner e sponsor che investono nella crescita del territorio: per l’edizione ventennale partecipano in qualità di MainSponsor BrianzAcque e, per la prima volta,AEB, A2A illuminazione pubblica, Gelsia.
Una infoline è dedicata alla manifestazione, al numero 039.9752251.
Tutte le informazionisarannopubblicate ancheonline sul sito web www.villeaperte.info,o sulla appgratuitaVille Aperte in Brianza, scaricabile per iOS e Android. Ville Aperte in Brianza ha ricevuto l’adesione tramite Medaglia da parte del Presidente della Repubblica italiana e, come nelle precedenti edizioni, è stato attribuito il patrocinio istituzionale dal Ministero della Cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna Ville Aperte ed è già un successo: Villa Gavazzi e Vercelli sono piene

LeccoToday è in caricamento