menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi Vismara, Piazza e Formenti: «Bene la soluzione che tutela il lavoro»

I due Consiglieri regionali lecchesi commentano il raggiungimento dell’accordo tra i creditori che hanno accettato l’offerta del gruppo Ferrarini: «Un’opzione solida che tutela i lavoratori dello stabilimento di Casatenovo»

«Siamo molto soddisfatti che ieri presso il Tribunale di Reggio Emilia si sia certificato il raggiungimento dell’accordo tra i creditori che hanno accettato l’offerta del gruppo Ferrarini, un’opzione solida che tutela i lavoratori dello stabilimento di Casatenovo». Questa la dichiarazione dei Consiglieri regionali lecchesi Mauro Piazza e Antonello Formenti, che intervengono in merito all'accordo reso noto ieri.

Vismara: approvata la prosecuzione con Ferrarini, soddisfatte Provincia di Lecco e Confindustria

«Con l’audizione del 29 ottobre in Consiglio regionale e anche attraverso la mozione urgente del 17 novembre avevamo chiesto alla Giunta regionale di mettere in campo ogni azione possibile affinché la Vismara potesse continuare la produzione, scongiurando così la perdita di posti di lavoro; la sentenza di oggi certifica questo fatto e non possiamo che plaudere alla decisione raggiunta - spiegano inoltre Piazza e Formenti -  Regione Lombardia ha sempre seguito da vicino e con grande interesse lo sviluppo dell’azienda Vismara sul territorio di Casatenovo: ne sono una testimonianza i due Accordi di programma sottoscritti nel 2004 e nel 2008; oggi è un nuovo inizio per Casatenovo e siamo certi che il nuovo corso renderà il giusto lustro al grande marchio che è nato nel nostro territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento