Wierer e Fiocchi rinnovano la partnership: la campionessa in visita all'azienda

L'asso del biathlon ha trascorso una giornata nella sede di Via Santa Barbara, visitando gli uffici e i reparti aziendali, e conoscendo le persone che contribuiscono a farla vincere con il loro lavoro

Dorothea Wierer con il management di Fiocchi Munizioni

Fiocchi Munizioni rinnova la partnership con Dorothea Wierer, campionessa del mondo di biathlon e icona internazionale della disciplina. Dopo la conquista delle ultime due Coppe del Mondo, l'azienda di Lecco e la campionessa altoatesina hanno prolungato per un'altra stagione la proficua collaborazione.

Per l'occasione, Dorothea Wierer ha trascorso una giornata nella sede di Fiocchi Munizioni, nella quale ha visitato gli uffici e i reparti aziendali, conoscendo le persone che contribuiscono a farla vincere con il loro lavoro. Dopo un incontro con il management team, in cui l'atleta ha raccontato i risultati passati e gli obiettivi per il prossimo futuro, Dorothea ha visitato i reparti produttivi dell'azienda per vedere di persona come nascono le munizioni che le hanno permesso di arrivare ai vertici del biathlon mondiale.

Colpo di Fiocchi Munizioni: acquisita Baschieri & Pellagri

La giornata si è conclusa con un aperitivo durante il quale un ristretto numero di dipendenti Fiocchi ha colto l'occasione per dialogare con la campionessa e scattare qualche foto insieme a lei, il tutto nel rigoroso rispetto delle normative anticovid. «È sempre emozionante tornare alla Fiocchi, incontrare i professionisti e toccare con mano il lavoro necessario per realizzare le nostre munizioni - ha affermato Dorothea Wierer durante la visita - Il nostro è uno sport in cui la cura dei minimi dettagli fa la differenza tra una vittoria o una sconfitta e in questo Fiocchi è il miglior alleato che un atleta possa desiderare al poligono».

Fiocchi ancora una volta sul tetto del mondo con Dorothea

«Siamo molto felici di aver rinnovato la nostra partnership con Dorothea e non vediamo l'ora che inizi la nuova stagione per continuare a vincere insieme a lei - ha affermato il Presidente Stefano Fiocchi - Sono molti i tratti che legano la nostra azienda a questa campionessa: la passione per lo sport, la determinazione che ci porta a raggiungere i migliori risultati, la volontà di affermare l’eccellenza del made in Italy nel mondo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a Dorothea, la nazionale italiana di biathlon sarà sostenuta da Fiocchi. Anche quest'anno, infatti, gli azzurri potranno contare sulle performance di Exacta Winter, Official Winter e TT Winter, munizioni specifiche per questa disciplina che richiede precisione, affidabilità e una costanza di rendimento anche in condizioni climatiche molto difficili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento