Martedì, 21 Settembre 2021
Corrado Valsecchi, consigliere di Appello per Lecco
Politica

«Da una parte i ristori alle attività, dall'altra l'aumento del prezzo dell'acqua: manca la trasparenza»

Corrado Valsecchi, consigliere comunale di Appello per Lecco, contro le scelte della maggioranza in Comune: «Questo non è proprio il momento per aumentare una tassa, volete capirlo?»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Capisco essere neofiti e assumere atteggiamenti leggerim ma vorrei dire al sig. Sindaco e al suo esecutivo che la Città di Lecco non è lo Stato libero di Bananas. Da una parte si vogliono dare soldi di ristoro a una parte della cittadinanza in relazione all'emergenza economica e sanitaria, dall'altra si vogliono aumentare le bollette del servizio idrico per tutti. Ma un po' di coerenza è chiedere troppo? Poi si annunciano le misure sui ristori nostrani in una variazione di bilancio che dovrà ancora fare i conti sulle modalità della canalizzazione economica e dei potenziali beneficiari, perché mancano quelli che si potrebbero chiamare le regole del gioco o i "decreti attuativi", necessari per garantire la trasparenza dell'operazione, e in un batter di ciglia veniamo a sapere dai giornali che si va verso un generalizzato aumento tariffario dell'acqua senza che se ne sia minimamente discusso in commissione e/o in consiglio comunale.

Se le cose dovessero stare così, mi chiedo veramente cosa sta passando nella testa della maggioranza di centro sinistra. Questo non è proprio il momento per aumentare una tassa, volete capirlo? Vale soprattutto sul fronte dei servizi primari e indispensabili per la cittadinanza. E non voglio nemmeno mettermi a discutere dell'entità dell'aumento. Il buon senso di chi amministra oggi dovrebbe essere quello di dire alle Società Partecipate, non un «si fa, punto e basta». 

«Convocare una commissione il prima possibile»

Le comunità vivono un grande senso di disorientamento e smarrimento, la tensione sociale è alle stelle, anche se i cittadini si stanno comportando con grande senso di responsabilità, e voi andate a rivisitare i piani tariffari? Mi auguro che siano notizie infondate e prive di fondamento. Chiedo al sindaco di smentire subito questa eventualità e di attivarsi per rimuovere qualsiasi orientamento che vada in questa direzione.

Chiedo venga convocata al più presto una commissione per discutere sui piani tariffari del prossimo immediato futuro che coinvolga il parere e/o il voto della nostra amministrazione.

Corrado Valsecchi
Consigliere Comunale Appello per Lecco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Da una parte i ristori alle attività, dall'altra l'aumento del prezzo dell'acqua: manca la trasparenza»

LeccoToday è in caricamento