menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acqua pubblica a Lario Reti, Micheli (LeA) soddisfatto: "Fatto positivo"

Il Consigliere provinciale di Libertà e Autonomia: "Scelta nell'interesse dei cittadini"

Acqua affidata a Lario Reti? Un fatto positivo per Mattia Micheli, Consigliere provinciale per la lista Libertà e Autonomia, che commenta il voto di lunedì 29 novembre con cui l'assemblea di Villa Locatelli ha conferito il mandato per la gestione dell'acqua pubblica a Lario Reti Holding per i prossimi 20 anni.

«È positivo che l’acqua resti un bene pubblico - commenta Micheli - Come consigliere della lista Libertà e Autonomia non mi appassiono a questioni burocratiche o legali, ma scelgo e voto nell’interesse dei cittadini della provincia di Lecco. Il servizio idrico gestito da Lrh in questi anni, dopo un’iniziale fase di "assestamento", è sensibilmente migliorato ed è questa la base da cui partire per essere soddisfatti della scelta».

Una scelta che definisce “contro” infinite dispute da “azzeccagarbugli” a spese del cittadino: «Vigilerò sui risultati che la società otterrà e l’auspicio è che s’inizi da subito a parlare di cose concrete: più efficienza, migliori servizi e maggiori investimenti. L’obiettivo finale è arrivare a costi più bassi per i cittadini. Ultimo, ma non meno importante, massima trasparenza nella determinazione dei costi di gestione che andranno a pagare i contribuenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento