rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Politica Monticello Brianza

Elezioni provinciali, il centrodestra guarda a Monticello: Alessandra Hofmann è la candidata

L'attuale primo cittadino del comune brianzolo è stato eletto a maggio 2019

Alessandra Hofmann: è il primo cittadino di Monticello Brianza il candidato dei sindaci civici e di centrodestra in vista delle prossime elezioni provinciali del 18 dicembre. “Come amministratori locali ci riconosciamo a pieno nel metodo che ha portato alla guida dell’ente provincia Claudio Usuelli, una persona a cui saremo sempre grati per averci guidato durante le fasi più cruenti della pandemia - spiegano -. La Provincia, nonostante i limiti finanziari e strumentali, dovuti dalle disposizioni previste dalla sciagurata Legge Delrio, oggi è tornata a essere un punto di riferimento importante per i Comuni che rappresentiamo. In particolare, è necessario che l’ente provinciale investa nelle proprie competenze dirette con un approccio innovativo e attento alle esigenze e alle diversità di tutti i comuni. L’attenzione allo sviluppo delle grandi arterie viabilistiche che attraversano il nostro territorio, nonché delle principali strade provinciali, deve essere una priorità. Queste infrastrutture sono necessarie e fondamentali per il tessuto economico locale, dalla Valsassina, passando per il Lago, fino al cuore pulsante della nostra provincia: la Brianza lecchese. Non dimentichiamo che da qui, durante il periodo olimpico, passeranno gli utenti che dalla metropoli milanese vorranno raggiungere i campi gara di Valtellina e Valchiavenna; non possiamo arrivare impreparati al 2026”.

“Hofmann la persona più adatta”

“Pensiamo vi sia bisogno di un Presidente che sia in grado di unire e di guidare la Casa dei Comuni Lecchesi. Riteniamo che Alessandra Hofmann, sindaco di Monticello Brianza, sia la persona più adatta a raccogliere il testimone di Claudio Usuelli perché ha importanti capacità di ascolto e la giusta determinazione mista alla capacità di fare sintesi. Per questo, invitiamo, in un clima costruttivo e propositivo, tutti gli amministratori locali che si sono riconosciuti nella Presidenza Usuelli, così come i partiti politici, a sostenere questa nostra indicazione per dare una guida forte, sicura e competente all’ente provinciale”. Questo è quanto emerso giovedì sera dal confronto tra i sindaci civici e di centrodestra che sono intervenuti a Palazzo Falck.

“Ringraziamo i tanti sindaci che hanno voluto partecipare al percorso di individuazione del prossimo candidato presidente della Provincia - spiegano Daniele Butti, Davide Bergna e Fabio Mastroberardino, referenti provinciali di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia -. Una figura su cui far convergere tutti gli amministratori, al di là degli schieramenti e delle appartenenze di partito. Accogliamo con favore il loro appello, che a differenza della proposta del Pd, esce dalla logica dello scontro tra le parti e punta a costruire una lista civica che sappia rappresentare tutti i territori della nostra Provincia e che, allo stesso tempo, sia composta da donne e uomini che si riconoscono nell’esperienza del buon governo della Presidenza Usuelli. In bocca al lupo ad Alessandra Hofmann, Sindaco capace che ha di fronte a sé una sfida avvincente e stimolante”. 

“Consapevole delle responsabilità”

“Ringrazio tutti i sindaci per la fiducia data, consapevole della responsabilità che mi stanno consegnando - ha spiegato Hofmann -: lavorerò affinché la Provincia sia, in modo concreto e tangibile, la casa di tutti i Comuni, affinché rappresenti e sappia ascoltare il territorio, nella sua complessità e nelle sue peculiarità, fungendo da raccordo con gli enti superiori.  Nei prossimi giorni inizierò un percorso di dialogo e confronto con tutti gli amministratori della Provincia per approfondire e conosce le aspettative e i progetti di sviluppo che coinvolgono il nostro territorio nella sua globalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali, il centrodestra guarda a Monticello: Alessandra Hofmann è la candidata

LeccoToday è in caricamento