rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Politica

Lutto nella politica lecchese per la morte di Vittorio Calvetti

Il professore fu deputato per tre legislature, si impegnò per la realizzazione della Statale 36

Aveva compiuto 99 anni ad agosto l'onorevole Vittorio Calvetti, ex parlamentare lecchese originario di Mandello, deceduto nella serata di ieri 21 dicembre.

L'onorevole lecchese, che fu in Parlamento dal 1963 al 1976 tra le fila della Democrazia cristiana, fu uno dei deputati più impegnati e  presenti alle votazioni durante la IV, la V e la VI legislatura, nelle quali fu eletto.

Fu segretario e poi vicepresidente della Commissione ai lavori pubblici, e presidente della Commissione grande viabilità ed edilizia scolastica e universitaria. Il suo impegno per la realizzazione della Statale 36 gli valse il soprannome "Trentasei" negli ambienti politici romani.
 

Calvetti, che nell'agosto 2015 avrebbe compiuto 100 anni, fu anche Assessore all'istruzione della provincia di Como nel 1953, e preside dell'Istituto magistrale Bertacchi di Lecco finoalla sua elezione in Parlamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nella politica lecchese per la morte di Vittorio Calvetti

LeccoToday è in caricamento