menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Rossi, consigliere comunale e sottosegretario regionale

Antonio Rossi, consigliere comunale e sottosegretario regionale

Rimpasto in Regione, Rossi torna grande protagonista: «Onorato e determinato, renderemo grande lo sport»

L'olimpionico, Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani durante la Giunta Maroni, ha assunto la delega allo Sport. Consigliere comunale a Lecco, durante le ultime elezioni è stato il preferito tra tutti i candidati

Il gran "ritorno" di Antonio Rossi. Il lecchese, olimpionico e Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani durante la Giunta Maroni, con il rimpasto della Giunta Regionale eseguito venerdì 8 gennaio ha assunto anche la delega allo Sport, ereditata dalla rimossa Martina Cambiaghi, fino a oggi assessore; di fatto, ha ereditato le funzioni svolte fino a due anni e mezzo fa. Ad annunciarlo è stato, questa mattina, il governatore lombardo Attilio Fontana, presentando la nuova squadra. Rossi, che continuerà a svolgere le funzioni di consigliere comunale a Lecco, è stato anche confermato in qualità di sottosegretario alla presidenza e ai grandi eventi sportivi.

«Un incarico importante di cui sono onorato e determinato nel continuare a portarlo avanti - ha commentato Rossi -. Ringrazio per l'ottimo lavoro svolto fino ad oggi dall'assessore Cambiaghi, con la quale ho avuto fin dall'inizio di questo mandato una proficua collaborazione per la gestione della nostra attività amministrativa. Continuerò nella direzione da lei intrapresa - ha poi aggiunto - credendo fortemente che i Giochi Olimpici siano un'opportunità per far crescere lo sport Lombardo e i suoi valori. Voglio infine ringraziare il presidente Fontana per la rinnovata fiducia e sono certo che con la squadra di Lombardia Ideale, renderemo sempre più grande lo Sport Lombardo dimenticandoci presto i danni del Covid».

Soddisfatto Cosentino

Spiega il consigliere regionale Giacomo Cosentino: «Sia in qualità di capogruppo in Consiglio Regionale che a nome di tutto il coordinamento regionale di Lombardia Ideale esprimo soddisfazione per il potenziamento delle deleghe in capo al Sottosegretario alle Olimpiadi Antonio Rossi che, da ora, assumerà anche la delega allo sport. Antonio ha fatto un grande lavoro, accanto al nostro Presidente Attilio Fontana, per l'assegnazione delle Olimpiadi 2026 e tutta l'attività che ne consegue ma senza mai dimenticarsi del territorio, tant'è che qualche mese fa - alle elezioni comunali di Lecco - è stato il più votato nella lista "Lecco Ideale - Ciresa Sindaco" dove tutt'ora ricopre la carica di Consigliere Comunale ed è coordinatore del nostro movimento».

«Siamo certi che saprà continuare l'ottimo lavoro dall'assesorato allo Sport svolto in questi anni - ha proseguito Cosentino -, rendendo concreti gli obiettivi e i valori sociali ed economici del mondo sportivo lombardo, dopo questo lungo periodo di emergenza sanitaria, e noi saremo al suo fianco». Cosentino ha quindi rivolto «un ringraziamento al governatore Fontana e a Matteo Salvini che hanno fatto un lavoro straordinario per rinforzare la squadra di governo regionale, senza dare spazio a litigi e giochi di potere ma concentrandosi solo a lavorare per far tornare a correre la Lombardia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente fra auto e moto: muore ragazza di Casatenovo

  • Cronaca

    Malori sui sentieri montani: doppio intervento dell'elicottero

  • Attualità

    Lecco, Gattinoni: «Le grandi opere sono le piccole manutenzioni»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento