menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il pubblico in sala

Il pubblico in sala

Cinema a Lecco e beni comuni: Appello apre il dibattito

Oggi un incontro sul tema, l'associazione ha poi annunciato che tra le prossime sfide c'è il restauro di villa Ponchielli

Ha suscitato interesse l'incontro svoltosi oggi, 16 maggio, presso la sede di Appello per Lecco. Cinema e salvaguardia dei beni comuni il tema: sono intervenuti tanti attori della cittadinanza attiva di Lecco, dai volontari del cinema Palladium, che Appello per Lecco ha voluto ringraziare, al comitato per il restauro del Cinema lariano, al sodalizio che si é costituito per ristrutturare via Roma 51.

"Dibattito franco e utile a porre le basi per la prossima amministrazione - commenta il portavoce di Appello per Lecco Corrado Valsecchi - La nostra associazione ha garantito il massimo impegno per fare in modo che l'opzione promossa dai sodalizi cittadini abbia corsie preferenziali se esiste un progetto esecutivo condiviso, la compatibilità economica e una gestione efficace. Attivare i privati, oltre i sodalizi, in queste attività di recupero é fondamentale".

"Come é fondamentale riportare al più presto una politica di cinema diffuso a Lecco, anche attraverso incoraggiamenti della pubblica amministrazione- prosegue Valsecchi  - concedendo sgravi fiscali delle tasse comunali per le sale cinematografiche virtuose a partire dall'esperienza del Cinema Palladium per arrivare alla sala teatro del Cenacolo francescano che va aiutata a completare il processo di rinnovamento".

Appello per Lecco ha infine annunciato ufficialmente che al termine del restauro del monumento di Stoppani, ormai quasi ultimato, si occuperà del monumento nazionale di Manzoni qualora nessun sodalizio abbia già depositato l'intento di occuparsene in Comune. Partirà poi il monitoraggio per concretizzare un progetto esecutivo per ridare vita al tempio della scapigliatura a Maggianico, villa Ponchielli. Nel mese di giugno l'associazione affiderà gli incarichi ai tecnici ed esperti che si occuperanno del restauro e del progetto della villa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento