menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Arrigoni

Paolo Arrigoni

"Sblocca rifiuti", Arrigoni (LN): "Renzi vuol trasformare il Nord nella pattumiera d'Italia"

Duro attacco del senatore della Lega Nord nei confronti del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, intenzionato a mandare al nord i rifiuti prodotti nel centro-sud Italia

“Rifiuti dal Sud al Nord? No, grazie!”. Il senatore della Lega Nord Paolo Arrigoni rimanda al mittente la proposta del Governo di spedire al Nord tonnellate di rifiuti prodotti nel Centro e nel Sud, “per risolvere la cronica incapacità di politici e amministratori che hanno rovinato i loro territori riducendoli a discariche a cielo aperto”.

A causa dell’articolo 35 dello "Sblocca Italia", le regioni del Nord - che nel corso degli anni hanno costruito un virtuoso sistema di raccolta differenziata e di impianti di smaltimento, compresi gli inceneritori - “fra poche settimane rischiano di diventare la nuova e legalizzata pattumiera d'Italia” e subiranno pure i problemi e l'inquinamento dovuti ai mezzi di trasporto e alla combustione di montagne di rifiuti della cui 'qualità' non c'è garanzia.

“Così Renzi penalizza le regioni virtuose che sulla raccolta dei rifiuti hanno raggiunto livelli di eccellenza – prosegue il senatore leghista – Far diventare gli inceneritori del Nord impianti strategici di interesse nazionale significa autorizzare queste strutture a funzionare al massimo della capacità termica e smaltire così quello che il Sud, per negligenza, ha accumulato negli anni e pure quanto produrrà in futuro”. Una scelta grave, con una norma che esautora le Regioni che, nel caso di mancato adeguamento, verrebbero persino commissariate

 “Scrosanta la decisione del governatore Maroni di presentare ricorso alla Consulta contro la norma importa-rifiuti e lottare per ridare alle Regioni competenza sulla realizzazione e sulla gestione degli impianti. Il che significa anche affermare il principio per cui ciascuno deve smaltire la propria… monnezza”, conclude Arrigoni che promette: “Nella conversione del decreto la Lega darà battaglia in Parlamento per eliminare la norma vista con favore da politici e amministratori del Sud già pronti al disimpegno verso la corretta gestione dei propri rifiuti! Saremo soli o affiancati dagli altri parlamentari del Nord?”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento