rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
La smentita / Valsassina / Via Giuseppe Mazzini

Bilancio approvato a Ballabio, il prefetto sconfessa la Consonni: “Nessuna sollecitazione”

Da corso Promessi Sposi arriva una secca smentita rispetto alle dichiarazioni rese in Consiglio dall'ex assessore e sindaco

Da Ballabio non smettono di arrivare colpi di scena in questi mesi convulsi. Questa volta facendo sponda con corso Promessi Sposi, dove ha sede la Prefettura di Lecco. Lunedì sera, consentendo l'approvazione del bilancio, i "ribelli" capeggiati dall'ex sindaco Alessandra Consonni hanno permesso di evitare il commissariamento del Comune guidato dal sindaco Giovanni Bruno Bussola. 

Una scelta a sorpresa, che sarebbe stata favorita dall'inserimento nella questione del prefetto Sergio Pomponio. Almeno stando a quanto riferito dallo stesso ex primo cittadino, ma che non trova riscontro proprio dalle parti di corso Promessi Sposi: “Con riferimento alle dichiarazioni rese ieri dalla signora Alessandra Consonni in occasione della seduta consiliare finalizzata all’approvazione del bilancio di previsione, nelle quali si sostiene di aver "ricevuto individualmente la sollecitazione dal Prefetto ad approvare il bilancio", si precisa che l’affermazione è del tutto priva di riscontro”, fa sapere la stessa Prefettura attraverso una breve nota.

“Nell’unica occasione in cui ha ricevuto la signora Consonni, lo scorso 21 giugno, il prefetto Pomponio non ha svolto, né avrebbe potuto svolgere, alcuna attività di sollecitazione”, si legge nella parte conclusiva dello stesso scritto.

La diffida

Giusto a inizio settembre era stata proprio l'istituzione capeggiata da Pomponio a inviare una lettera ufficiale al Comune di Ballabio per diffidare a deliberare, nel termine di 20 giorni, il bilancio di previsione per l’anno 2022. “Decorso inutilmente tale termine, la Prefettura eserciterà il potere sostitutivo mediante la nomina di un commissario ad acta, dando avvio alla procedura per lo scioglimento del Consiglio”, si leggeva nella nota diffusa da corso Promessi Sposi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio approvato a Ballabio, il prefetto sconfessa la Consonni: “Nessuna sollecitazione”

LeccoToday è in caricamento