Bellano, l'automedica a Nuova Olonio. I Cinque Stelle: «Segue una linea già marcata»

I pentastellati critici sulla decisione di Areu: «L'accorpamento con Monza e Brianza era stato già dannoso»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Apprendiamo dai cittadini del posto, tramite i giornali della zona, che l’auto medica di Bellano verrà spostata a Nuova Olonio, con conseguente modifica dell’impatto dei servizi di emergenza alla persona sul nostro territorio.

Questo è un ulteriore passo che va in una direzione già chiaramente delineata anni fa e già osteggiata a tutti i livelli, la linea dell’accentramento dei servizi alla persona iniziata con la trasformazione dell’ospedale di Bellano in presidio di riabilitazione, operazione che ha creato non poche difficoltà alla gestione delle urgenze su tutto il territorio del lago e delle valli limitrofe, a suo tempo peggiorata dalla revisione dell’organizzazione delle ASST che ha visto la provincia di Lecco accorpata a Monza Brianza invece di essere accorpata a strutture territoriali più simili a noi per caratteristiche morfologiche (Sondrio e Como).

Il gruppo di attivisti del Movimento 5 stelle Alto Lago e Valli non condivide questa decisione che secondo noi va nella direzione di una ulteriore perdita di incisività sul nostro territorio; riteniamo infatti che:

-un asset strategico come questo, non può prescindere da una posizione geografica centrale come quella del comune di Bellano, per erogare un servizio efficace e distribuito con capillarità su un territorio, le cui peculiarità non possono essere  in alcun modo dimenticate nonostante una visione più razionalizzata e gestita a livello sovraterritoriale.

- la tempestività dell’intervento è ancora un obiettivo fondamentale per le equipe di lavoro di emergenza/urgenza: non si può prescindere quindi da posizioni privilegiate come quella, appunto, di Bellano

Aprire il dialogo con le associazioni territoriali per trovare soluzioni migliori per combinare le peculiarità del territorio con la migliore qualità possibile del servizio di emergenza urgenza sul nostro territorio porterebbe a più chiarezza e una condivisione di obiettivi, in attesa della risposta da chi di competenza: questo il nostro focus.

Attivisti M5S Alto Lago e Valli

Torna su
LeccoToday è in caricamento