rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica

Galli e Piazza: "Bodega è l'unica alternativa per Lecco"

I rappresentanti di Ncd e Lecco al centro critici verso i programma delle liste concorrenti

“Leggendo i programmi e ascoltando i dibattiti di alcuni candidati ci siamo ‘stropicciati… le orecchie’, pensando di non avere inteso bene”. Così Pietro Galli (candidato del Nuovo Centrodestra per il Consiglio comunale di Lecco) e Carlo Piazza (Lecco al Centro).

“La Lecco futura viene immaginata come una città dove vi sia un elevato livello di qualità della vita: facciamo però presente che prima dobbiamo recuperare i 27 posti persi nella classifica a tema del Sole 24 Ore – commentano Galli e Piazza - I migliori anni sarebbero davanti a noi? E gli ultimi invece chi li restituisce ai lecchesi?”.

E poi il turismo: “Leggiamo nel programma che vorrebbero sfruttare il turismo in futuro: idea condivisibile, ma quanto vogliamo aspettare ancora a considerare il turismo come una risorsa? – si chiedono Galli e Piazza - Il futuro è adesso”.

Inoltre, in tema di fibra ottica in città e internet veloce pare che Lecco sia all’avanguardia: “Stiamo forse anticipando il Governo nazionale? Ma con quali soldi? Non pensavamo che Fastweb fosse una partecipata del Comune di Lecco”.

"In un fabuloso e affabulante programma si legge pure che ci saranno più corsi al Politecnico e ricerca presso il Cnr”, come se il Comune di Lecco avesse facoltà d'indirizzo nei confronti di questi soggetti -proseguono - E' finito il tempo della paura e del navigare a vista: perché per cinque anni il timoniere della città ha avuto paura e ha navigato a vista? BoLecco ha bisogno del sindaco per davvero: Bodega è l'unica alternativa a questi nostromi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galli e Piazza: "Bodega è l'unica alternativa per Lecco"

LeccoToday è in caricamento