L'emergenza Coronavirus stoppa la campagna elettorale a Lecco

Appello per Lecco, centrodestra e Movimento 5 Stelle annunciano con una nota congiunta la sospensione dell'attività in vista delle Amministrative 2020. Il centrosinistra prosegue via web

Sospesa a Lecco la campagna elettoriale. L'emergenza per l'epidemia del virus Covid-19, che nella serata di lunedì ha portato il premier Giuseppe Conte a estendere il decreto di misure straordinarie a tutta Italia, non ha effetti diretti soltanto sulla vita quotidiana dei cittadini e - pesantissimi - sull'economia; li ha anche, e ovviamente, sulla politica.

L'annuncio è arrivato questa mattina, attraverso un comunicato stampa congiunto che riunisce alcune delle forze politiche che fino a oggi avevano annunciato la propria partecipazione alle prossime Amministrative 2020: Movimento Cinque Stelle, Appello per Lecco e coalizione di centrodestra.

L'intenzione di rinunciare a interviste e alle attività promozionali già pianificate, fino al prossimo 3 aprile - giorno di conclusione, salvo proroghe, degli effetti del decreto - è stata affidata ai rispettivi candidati sindaco: Peppino Ciresa (centrodestra), Silvio Fumagalli (Movimento 5 Stelle) e Corrado Valsecchi (Appello per Lecco).

L'annuncio ufficiale

I sottoscritti candidati Sindaci Peppino Ciresa, Silvio Fumagalli e Corrado Valsecchi e le liste a loro collegate, nel rispetto dell'emergenza sanitaria in corso, di comune accordo sospendono le attività di campagna elettorale affinché i cittadini lecchesi possano dedicare la massima attenzione alle azioni di prevenzione e contenimento del virus Covid -19.

I sottoscritti candidati in maniera volontaria rinunciano alle programmate interviste e alle pianificate attività elettorali promozionali online e cartacee. Quindi, fatto salve le attività già registrate e/o apparse nella giornata odierna, i candidati Sindaci Ciresa, Fumagalli e Valsecchi si asterranno da qualsiasi dichiarazione pubblica inerente le elezioni comunali fino al 3 aprile 2020, termine di validità delle prescrizioni presenti nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Gattinoni (Centrosinistra) per ora prosegue via web

Alla comunicazione congiunta, come si potrà facilmente notare, manca soltanto la coalizione di centrosinistra che ha come candidato Mauro Gattinoni. Ieri, lunedì 9 marzo, Gattinoni ha riassunto il proprio pensiero riguardo l'emergenza di questi giorni in un video sulla pagina Facebook ufficiale di "Mauro Gattinoni sindaco", annunciando la volontà di proseguire l'attività attraverso i canali social e piattaforme di web streaming.

«Ci siamo interrogati sui tempi e suoi modi, e sul senso di proseguire questa campagna elettorale - sono le sue parole - Dobbiamo aspettare che la curva epidemiologica rientri, e che chi di dovere fissi le date. Come riempire di significato il tempo? Nel rispetto delle situazione e delle persone e delle urgenze sociali abbiamo ritenuto utile e positivo continuare un dialogo, non tanto per fare propaganda ma perché il dialogo è un valore in sé che il contesto oggi ci sta sottraendo, perché avendo impedito i contatti sociali rischiamo come persone di impoverirsi. Tenere aperto un canale di confronto e comunicazione è sicuramente positivo. Nelle prossime giornate parleremo di quello che avevamo già programmato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • Coronavirus, il punto: nel Lecchese è il primo giorno con zero tamponi positivi

Torna su
LeccoToday è in caricamento