Politica Viale Tonale, 18

CGIL, aperto il XVII Congresso. Pirelli: "Lo sviluppo la chiave per la crescita"

Si è aperto alle 9.30 del 27 Febbraio presso l'Auditorium della Camera di Commercio il 17° Congresso della CGIL Lecco dal nome "Il lavoro decide il futuro". Punto focale la relazione del Segretario Wolfango Pirelli

Più di 9mila posti di lavoro persi negli ultimi 5 anni, tasso di disoccupazione triplicato (dal 2,8% all'8,4%), 13 milioni di ore di cassa integrazione accumulate solo nel 2013. .

Sono questi i dati primari che emergono dalla relazione di Wolfango Pirelli illustrata durante il 17° della CGIL che ha preso il via questa mattina presso l'Auditorium della Camera di Commercio. Tra le altre note di primaria rilevanza, l'aumento spaventoso dei giovani che non studiano nè lavorano: il dato è passato dal 7% del 2008 all'attuale 25%, su una stima che conta circa 8 mila ragazzi tra i 15 e i 24 anni in questa situazione e il 70% delle assunzioni avviene tramite contratti precari.

"Se vogliamo uscire da questa situazione - commenta Pirelli - non è sufficiente confrontarsi, ma bisogna darsi da fare per trovare al più presto delle risposte alla crisi che da quasi sei anni tartassa senza sosta tutti i cittadini. Va rafforzata la capacità del territorio di intervenire e potenziare lo sviluppo tramite l'utilizzo di risorse non solo locali. Lecco e il suo territorio hanno bisogno di idee che guardino al futuro, tramite uno sviluppo sostenibile ed ecocompatibile, che vadano a rivoluzionare un territorio fortemente industriale, ma che richiede interventi nel campo dell'innovazione."?

A sottolineare quanto detto, va aggiunto che il 70% delle start up (nuove imprese) falliscono nel giro di un anno, mentre il dato sale addirittura all'80% se si considerano i primi tre anni di vita. "Anche il rapporto tra istruzione di base e qualità del lavoro è fortissimo - ha continuato Pirelli - così come è importante mettere a disposizione degli studenti delle strutture di qualità, visto che attualmente tutti gli istituti versano in condizioni decisamente rivedibili."

In conclusione, il Segretario ha illustrato i dati sulle iscrizioni: 17mila i lavoratori attivi su un totale di 43mila iscritti, mentre sono stati confermati praticamente tutti i vertici della CGIL, eccezion fatta per per il settore della scuola dove è stata nominata Michela Bagni. Hanno partecipato alle votazioni circa il 40% degli aventi diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CGIL, aperto il XVII Congresso. Pirelli: "Lo sviluppo la chiave per la crescita"

LeccoToday è in caricamento