Mercoledì, 23 Giugno 2021
(foto FB/@ValSanMartino con Bergamo)
Politica

Val San Martino con Bergamo: quorum raggiunto a Monte Marenzo, Erve e Torre de' Busi

"L'obbiettivo sarà raggiunto presto anche da Carenno". La raccolta firme prosegue a Calolzio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Dopo Torre de' Busi e Erve, ora anche Monte Marenzo ha raggiunto e superato il quorum. Dunque, oltre il 50% degli aventi diritto al voto nei tre Comuni della Val San Martino ha già deciso per Bergamo, sottoscrivendo una petizione con firme autenticate dai rispettivi consiglieri comunali. E molto presto l'obbiettivo sarà raggiunto anche da Carenno. Va poi tenuto presente che si tratta di oltre il 50% di tutte le persone con diritto di voto.

Ciò significa che, tolto il 20% degli indifferenti, siamo oltre il 70% effettivo di chi si reca a votare. I sindaci di questi territori accettino la volontà popolare, appoggiando l'iniziativa del Comitato, e valutino assieme ai colleghi di Calolzio e Vercurago la forma istituzionale migliore (e più rapida) per procedere nella direzione indicata dai cittadini.

Nel frattempo, continua ovviamente la raccolta, soprattutto a Calolziocorte, dove ormai sono state superate le 1.000 firme autenticate: si va avanti con i banchetti in attesa del referendum promosso da tutti i gruppi politici del Consiglio Comunale del capoluogo della Val San Martino.

Il Comitato Val San Martino con Bergamo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val San Martino con Bergamo: quorum raggiunto a Monte Marenzo, Erve e Torre de' Busi

LeccoToday è in caricamento