Valmadrera: la Lega vuole la Commissione di Controllo e Garanzia, Progetto boccia la proposta

Il Consiglio comunale di giovedì 19 ha avuto, tra i punti all'ordine del giorno, anche quello fatto inserire dal gruppo di minoranza. Dopo la votazione scatta la bagarre

Una seduta del Consiglio comunale di Valmadrera

Nel Consiglio Comunale di giovedì 19 dicembre è stata discussa la proposta di delibera del gruppo “Lega per Salvini Premier” per la creazione di una Commissione di Controllo e Garanzia. A fermare l'avanzata della proposta è statao il gruppo di maggioranza, Progetto Valmadrera, che ha espresso voto contrario «in quanto ritiene che, per come proposta, la commissione proponga una duplicazione delle attività già normalmente svolte dai consiglieri comunali (e dalle commissioni esistenti) e non aggiunge nulla alla trasparenza per il cittadino, già tutelata dalle leggi vigenti. In particolare, riguardo alle “funzioni” indicate per la commissione, riteniamo siano duplicazioni di attività già svolte dai consiglieri e previste dal regolamento del Consiglio Comunale (, in particolare riguardo al “Diritto di iniziativa” (art. 16), alla “Attività ispettiva – Interrogazioni e mozioni” (art. 17), al “Diritto di informazione e di accesso agli atti” (art. 19) e al “Diritto di sottoporre le deliberazioni della Giunta a controllo preventivo di legittimità” (art. 21)».

Il regolamento della Commissione

Riguardo al regolamento proposto per la commissione, il punto 7 richiede che “I dirigenti, i responsabili e l'altro personale addetto agli uffici e servizi sono tenuti a prestare alla Commissione tutta la collaborazione dalla stessa richiesta”. Tale punto è già contenuto nel Regolamento del Consiglio Comunale all'art. 19 comma 2bis che recita: “Il diritto di accesso si completa con il dovere alla piena assistenza da parte degli uffici. Il Consigliere non deve specificare le motivazioni della richiesta di accesso e gli atti ricevuti o conosciuti possono essere utilizzati unicamente ai fini dell’espletamento delle funzioni di Consigliere”.

Più in generale, per tutto il tema della trasparenza si ricorda che la Pubblica Amministrazione è tenuta a rispettare le disposizioni contenute nel Dlgs 33/2013 così come modificato dal 97/2016 in merito agli obblighi di pubblicazione, che nel caso dell’amministrazione di Valmadrera è accessibile tramite il portale di Amministrazione Trasparente del Comune di Valmadrera (https://trasparenza.comune.valmadrera.lc.it/web/trasparenza/trasparenza).
Inoltre, in aggiunta agli obblighi di pubblicazione, con il D.Lgs 97/2016 è entrato in vigore il Freedom of Information Act (FOIA), una nuova forma di accesso civico ai dati e documenti pubblici, che consente ai cittadini di richiedere anche dati e documenti che le pubbliche amministrazioni non hanno l’obbligo di pubblicare, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Parole poco rispettose nei confronti della maggioranza»

«Il gruppo Progetto Valmadrera ha ritenuto pertanto che la Commissione, per come proposta, sia una duplicazione di attività già svolte, con il rischio di introdurre burocratizzazione e ritardi nei processi dell’amministrazione. La votazione ha portato alla bocciatura della proposta, con il voto contrario di Progetto Valmadrera e l’astensione da parte del gruppo Ascolto Valmadrera. Progetto Valmadrera si rammarica anche dei toni e delle affermazioni poco rispettose nei confronti dei consiglieri di maggioranza da parte di alcuni esponenti del gruppo “Lega per Salvini Premier”. Confidiamo che le festività natalizie possano rasserenare gli animi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, la Asst Lecco fa chiarezza: al momento terapie intensive vuote

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento