Comunità Lario Orientale e VSMartino verso le elezioni, De Capitani: «Mai avuta una giunta peggiore»

Il primo cittadino di Pescate, al solito, non va per il sottile: «In caso di rielezione di questo direttivo, proporrò l'uscita dall'ente. Stare dentro a carrozzoni inutili non fa per me»

Dante De Capitani, sindaco di Pescate

A breve saranno nominati la nuova giunta della Comunità Montana del Lario Orientale e Valle San Martino e il relativo presidente. Lo scorso mercoledì 30 Luglio 2014 venne eletto presidente Carlo Greppi, allora sindaco di Vercurago, affiancato Alessandra Marina Calegari nel ruolo di vicepresidente e assessore a Lavori Pubblici, Territorio, Salvagardia e Tutela, Patrimonio, Giuseppe Anghileri come assessore ad Agricoltura, Parchi e Foreste, PLIS, Luciano Fascendini nel ruolo di assessore a Politiche di Valorizzazione del Territorio Montano, G.A.L., Piani Resinelli, Ecologia, Protezione Civile, Antincendio Boschivo, Guardie Ecologiche e Roberto Monteleone come assessore a Sostenibilità e Gestione Ambientale, Turismo e Promozione del Territorio.

De Capitani: «Al termine la peggior giunta mai vista»

Al solito, il sindaco di Pescate Dante De Capitani ha dato il suo lapidario e negativo giudizio sull'operato dell'attuale giunta, che confida di non rivedere alle prossime elezioni:

In vista delle prossime elezioni della giunta della Comunità Montana del Lario Orientale e Valle San Martino, devo rimarcare il fatto che, a mio avviso, il governo della stessa negli ultimi anni è stato il peggiore che abbia mai visto. Il paragone con l'altra Comunità Montana del territorio, quella della Valsassina è improponibile: là hanno distribuito 2,6 milioni di euro in cinque anni ai comuni, qui si sono distribuite le poltrone, perdendo di vista le esigenze della Comunità e dei comuni in particolare.

Basti dire che, per ripristinare il tratto pescatese della strada di San Michele che porta alla frazione di Galbiate, sono dovuti intervenire il parco del Monte Barro, il comune di Pescate con cinquemila euro e quello di Galbiate con diecimila euro, mentre la Comunità Montana non ha mosso un dito, come se per loro i residenti a San Michele non esistessero. L'unica cosa buona tra quelle fatte, a mio avviso, che questa Comunità Montana ha fatto, o meglio non fatto, è stata quella di non prendersi carico dell'accoglienza diffusa dei migranti, come invece ha fatto la Comunita Montana della Valsassina, ma mi sembra un po' poco per dare un voto di sufficienza.

Spero davvero che i vertici di questo ente abbiano almeno la compiacenza di non presentarsi al rinnovo, perche dico già da adesso che, in caso contrario, avranno il mio voto a loro opposto. Non è questione di politica, non avrei problemi a votare esponenti anche di sinistra, ma basta che abbiano passione e vicinanza ai comuni e al territorio, che siano punti di riferimento importanti. Nella precedente tornata ho votato contro la presidenza attuale e i fatti credo mi abbiano dato ragione.

Stavolta, se non ci sarà un deciso cambio di passo, non solo non deleghero più il mio vice sindaco a partecipare all'assemblea, ma chiederò anche di uscire dall'ente, perche star dentro a carrozzoni che producono poco o nulla non fa per me.

Comunità Montana del Lario Orientale e Valle San Martino: i comuni che ne fanno parte

Questi i comuni che fanno parte dell'ente regionale, con la Legge Regionale n. 19 del 27/06/2008 dalla fusione delle due preesistenti Comunità montana della Valle San Martino e Comunità montana del Lario Orientale: Abbadia Lariana, Ballabio, Calolziocorte, Caprino Bergamasco, Carenno, Cesana Brianza, Cisano Bergamasco, Civate, Colle Brianza, Ello, Erve, Galbiate, Garlate, Lierna, Malgrate, Mandello del Lario, Monte Marenzo, Olginate, Oliveto Lario, Pescate, Pontida, Suello, Torre de' Busi, Valgreghentino, Valmadrera, Vercurago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

Torna su
LeccoToday è in caricamento