menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con Tsipras "L'altra Europa è possibile": anche in provincia di Lecco nasce la lista per le Europee

"L'altra europa è possibile" con Tsipras: un progetto per l'equità sociale, per il lavoro, per l'ambiente e per la democrazia sono i contenuti della lista nata anche in provincia di Lecco in vista delle prossime elezioni Europee che si presenterà il prossimo 15 marzo a lecco :

"Le istituzioni europee - ci spiegano gli aderenti al Comitato lecchese di sostegno alla lista L’Altra Europa con Tsipras - possono sembrare distanti e le elezioni per rinnovare i nostri rappresentanti magari suscitano poco interesse, ma è ormai chiaro che i vincoli che ci vengono imposti si fanno sentire concretamente nella vita di tutti e l’unico modo per ripartire è cercare di cambiare questa Europa".

"Per questo motivo, anche a Lecco, abbiamo raccolto l’appello per la creazione di un progetto che dia voce alla società civile e alle associazioni, sostenendo alle prossime elezioni europee di maggio il rinnovamento proposto da Alexis Tsipras, leader della maggiore formazione di sinistra greca (Syriza) e candidato del partito della Sinistra Europea come presidente della Commissione".

L’Altra Europa con Tsipras: questo il nome della lista nata dall’appello di Barbara Spinelli, Andrea Camilleri, Paolo Flores d’Arcais, Luciano Gallino, Marco Revelli e Guido Viale, a cui hanno aderito finora oltre 23 mila cittadine e cittadini; e tra questi, molti anche nella nostra provincia.

"Immediata fine dell’austerità, - proseguono dal Comitato - l’espansione dei prestiti alla piccola e media impresa, lotta alla disoccupazione: sono questi i temi al centro del programma della lista per far uscire il nostro paese dalla crisi. Affrontare i problemi sociali che attanagliano i cittadini europei, e non solo quelli delle banche e della grande finanza. Ridiscutere il debito e i trattati, puntare sull’ecologia e superare le diseguaglianze fra il Nord e il Sud del Continente. Dobbiamo invertire la rotta dell’Unione Europea e ripensare lo sviluppo attraverso un grande piano di investimenti.
Difesa dei beni comuni, dei diritti, del lavoro e di una democrazia non fittizia e manipolata; contro i tentativi di stravolgere la Costituzione e contro le politiche di austerità che minacciano il welfare e decenni di conquiste sociali: ne parleremo con Guido Viale, economista, promotore e garante della lista, Domenico Finiguerra e Nicolò Ollino, candidati della circoscrizione nord-ovest, nel primo degli incontri pubblici che organizzeremo nel nostro territorio in vista delle elezioni europee di maggio".  

"Per la nostra provincia - concludono i rappresentanti del Comitato - sono attivi una pagina facebook: https://www.facebook.com/CambiaresipuoProvinciaDiLecco e un contatto di posta elettronica: altraeuropacontsipras.lecco@gmail.com. mentre per aderire all’appello nazionale il sito di riferimento è: https://www.listatsipras.eu/; dov’è possibile trovare maggiori approfondimenti sul profilo dei relatori dell’iniziativa."

Il Comitato si presenterà per sabato 15 marzo, alle ore 18.00, presso la sala incontri della CGIL a Lecco in via Besonda 11,
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento