Crisi di governo, l'assessore Corrado Valsecchi: «Facciamola finita!»

L'assessore in carica al Comune di Lecco dice la sua sui difficili momenti vissuti dal Governo Conte, vicino alla caduta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Facciamola finita una volta per tutte!
Un anno di litigi e una economia stagnante, un anno di spread sopra quota 200 che ha fatto perdere miliardi di euro agli italiani, un anno dove l'odio sociale e lo sdoganamento di ideologie che si credevano debellate sono tornate tragicamente alla ribalta. 
Un anno dove si è pensato di più a cercare il modo di far vivere le persone in maniera parassitaria che individuare un itinerario che affermasse il lavoro come elemento nobilitante della società .
Un anno dove il delirio di onnipotenza ha prevalso sul ragionamento, l'insulto gratuito sul buon senso.
Un anno dove contiamo di meno nel mondo e in Europa.
Si può avere elettoralmente nei sondaggi anche il vento in poppa parlando alla pancia della gente, ma quando mancano i risultati ( l'unico è quello di tenere qualche decina di immigrati sulle barche delle ONG al largo delle coste ) e le persone avvertono l'insicurezza economica e occupazionale il conto salato arriva anche per quelli che pensano di far politica con i selfie, le fake e i comizi indossando le felpe di Autorità di Polizia Giudiziaria.
Un anno che mi auguro sia al capolinea di una esperienza politica, amministrativa e istituzionale fallimentare dove siamo tutti più indebitati, più poveri, con maggiore rabbia in corpo, incattiviti dagli slogan e dalle parole d'ordine propinate quotidianamente da chi dovrebbe rappresentare sobrietà e interessi comunitari.
Facciamola finita con i dilettanti della politica che diventano leader senza aver mai lavorato, che passano il loro tempo sui Social aizzando le cosiddette " masse" sempre contro qualcuno , che usano i mezzi e gli indumenti delle Autorità in maniera arbitraria e vergognosa, che non guardano al lavoro come forma di riscatto sociale, ma che si ostinano a denigrare coloro che si sono affermati nella vita introducendo elementi pericolosi di invidia sociale.
Mi auguro di cuore che questa stagione sia veramente al capolinea e parafrasando il motto leghista me lo auguro "prima di tutto per gli italiani".

Corrado Valsecchi

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento