Politica

Parte la corsa a Palazzo Bovara: Valsecchi dice "no" a Gori e punta alla poltrona di sindaco?

Il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, gli ha proposto di candidarsi come elemento di punta del Civismo Regionale, ma Corrado Valsecchi, assessore ai Lavori Pubblici del comune di Lecco, ha detto "no"

Il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, gli ha proposto di candidarsi come elemento di punta del Civismo Regionale, ma Corrado Valsecchi, assessore ai Lavori Pubblici del comune di Lecco, ha detto "no". Valsecchi, infatti, vuole dedicarsi alla città e "a nessun altro alveo istituzionale", così come dichiarato in un'intervista al Giornale di Lecco. Alla domanda se farà il sindaco in città, l'assessore ha risposto di non aver mai nascosto la sua intenzione. "Ci auguriamo - ha detto- di amministrare la città con una figura civica, con le forze della coalizione e anche qualche aggiunta. Dunque la risposta è sì". 

Valsecchi, già presidente dell'associazione Civismo Regionale e delle Liste e associazioni Civiche Lombarde, ha intenzione di dare una mano a Lecco per farla crescere dal punto di vista economico, turistico, produttivo e con visioni innovative e moderne. Durante la sua esperienza amministrativa in giunta, ci ha messo un po' a capire fino in fondo gli ingranaggi della macchina burocratica ma, come continua nell'intervista, ha cercato di sistemare cose trascurate da troppo tempo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la corsa a Palazzo Bovara: Valsecchi dice "no" a Gori e punta alla poltrona di sindaco?

LeccoToday è in caricamento