Niccolai e Coti Zelati ad AmbientalMente, il Pd: «Uscita inopportuna, non vediamo il valore aggiunto»

L'Esecutivo cittadino non ha gradito il passaggio alla lista civica ambientalista dell'assessore Dossi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

La sensibilità sui temi ambientali di Anna Niccolai e di Monica Coti Zelati ci erano note. Così come la loro simpatia verso AmbientalMente.

Ciò non ci impedisce di considerare inopportuna la loro uscita dal Gruppo Consigliare del PD perché, pur convinti che questa loro scelta non produrrà disagi e difficoltà alla Amministrazione e all’intera Maggioranza, ci è difficile capire quale valore aggiunto porterà per la città.

Il PD ha nel suo DNA analoghe sensibilità sui temi della sostenibilità ambientale e lo stesso Gruppo Consigliare rimane impegnato, anche in questa fine legislatura, ad approvare provvedimenti per migliorare l’ambiente cittadino.

L’Esecutivo PD cittadino

Torna su
LeccoToday è in caricamento