rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Politica

Lecco, “degrado e violenza: la situazione può anche peggiorare. Altro che slogan...”

Corrado Valsecchi, capogruppo di Appello per Lecco, commenta i recenti fatti di cronaca

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Dobbiamo solo prendere atto che Lecco ha smesso di essere un'isola felice sul fronte della sicurezza e temo che la situazione possa anche, purtroppo, peggiorare. Dopo il prolungato periodo di pandemia le situazioni di violenza si sono alterate in tutte le città italiane, tuttavia la nostra città non aveva mai vissuto episodi che si stanno manifestando e consumando quasi quotidianamente in maniera così violenta e imprevista.

Di sicuro oggi la città è diventata più vulnerabile: le capacità di dialogo, confronto e interazione sul fronte del walfare rispetto alle precedenti amministrazioni Brivio si sono notevolmente ridimensionate. L'attenzione verso l'azione sociale delle cooperative e delle associazioni a tutela delle fragilità si sono ridotte sia in termini relazionali che economiche. Si è preferito lavorare sugli slogan ("La comunità educante" , "Nessuno deve restare indietro", etc...) per poi scoprire che hanno, purtroppo, diseducato di più i giovani le baby gang di quanto non abbia educato lo slogan dell'amministrazione Gattinoni.

Non servono le parole a effetto: il mondo del sociale è una polveriera pronta ad esplodere. Servono competenza, cognizione di causa e lasciare lavorare gli operatori sociali che hanno acquisito professionalità ed esperienza che mancano a questa Giunta. Anziché sprecare soldi a destra e manca bisogna saper prevenire il disagio sociale: solo così potremo avere una città sicura come Lecco è sempre stata, ma serve affidarsi a risorse umane e professionali che, con autorevolezza e capacità decisionale, maneggino con cura le politiche sociali e non improvvisarsi esperti del walfare rincorrendo le emergenze che si stanno sviluppando in ogni angolo della città.

Lasciate perdere gli slogan e concentratevi sui reali bisogni dei cittadini: solo così si rendono sicure le nostre comunità.

Corrado Valsecchi
Capogruppo consiliare di Appello per Lecco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, “degrado e violenza: la situazione può anche peggiorare. Altro che slogan...”

LeccoToday è in caricamento