rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Politica

La delegazione lecchese di Fratelli d'Italia a Pescara, tra Europa e territorio

Fiocchi e Zamperini: "La convention nazionale, molto partecipata, è stata un'occasione importante per confrontarsi con Giorgia Meloni sulle istanze dei territori e le priorità per l'Europa"

Anche una delegazione lecchese alla Conferenza programmatica nazionale di Fratelli d'Italia a Pescara, nella quale proprio oggi la premier Giorgia Meloni ha annunciato la sua candidatura alle prossime elezioni europee dell'8 e 9 giugno.

La delegazione lecchese di Fratelli d'Italia era composta dal presidente provinciale, Alessandro Negri, candidato sindaco ad Oggiono, dal coordinatore regionale Carlo Maccari, dal Consigliere regionale Giacomo Zamperini e dal parlamentare Europeo Pietro Fiocchi, a sua volta ricandidato per un seggio a Strasburgo. Con loro, un gruppo in rappresentanza dei giovani del partito con Laura Commodo, presidente provinciale di Gioventù Nazionale, altri componenti del direttivo provinciale ed ospiti, tra cui Alfredo Casaletto, Antonella Pellegri, Antonio De Luca, Igor Amadori e Martina D’Angella.

"La convention è stata una straordinaria occasione per confrontarsi e condividere con Giorgia Meloni ed i dirigenti nazionali del nostro partito, i problemi e le istanze del territorio - ha dichiarato Giacomo Zamperini - Tantissimi i presenti a testimonianza del fatto che la dimostrazione di grande affetto e l’enorme consenso nascono dal buon governo, a Roma come in Regione Lombardia ed in Provincia di Lecco. Non tradiremo la fiducia dei cittadini, perché ci guida prima di tutto lo spirito di servizio e l'Amor Patrio".

"Una convention partecipata, ricca di contenuti e entusiasmante che rivela il buono stato di salute non solo di Fratelli d'Italia, ma anche dell'azione del governo guidato da Giorgia Meloni - ha sottolineato l'europarlamentare Pietro Fiocchi - È stata inoltre l'occasione per lanciare la campagna elettorale per il Parlamento Europeo alla luce del dell'impegno di aiutare l'UE a cambiare in meglio sotto la spinta del buongoverno italiano".

"È stata un’importante dimostrazione dell’unità del nostro partito e dell’attenzione alla crescita territoriale - ha commentato Alessandro Negri - soprattutto in vista della sfida delle elezioni amministrative alle quali ho deciso di mettermi in gioco in prima persona nel mio comune, ad Oggiono". Sulla stessa lunghezza donda anche il Vicesindaco di Merate, Alfredo Casaletto: "Ho deciso di essere presente a Pescara per dare voce anche alle istanze del Meratese, insieme alle figure di spicco a livello del partito, ma anche agli altri esponenti del direttivo provinciale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La delegazione lecchese di Fratelli d'Italia a Pescara, tra Europa e territorio

LeccoToday è in caricamento