menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ministro Elena Bonetti: «Famiglia e scuola temi centrali per la crescita futura»

L'esponente di governo (Italia Viva) sabato in città per sostenere la coalizione di centrosinistra. Mauro Gattinoni: «Avremo cura delle fasce più colpite dall'emergenza»

Sabato 12 settembre la città di Lecco ha accolto il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti. L'evento, organizzato da Italia Viva Lecco presso la sala Ticozzi a Lecco, ha visto la presenza del candidato sindaco Mauro Gattinoni, dei candidati di Fattore Lecco e la partecipazione di tanti iscritti e sostenitori di Italia Viva.

«È stato prezioso accogliere il ministro Elena Bonetti a qualche giorno dalla riapertura delle scuole. Si tratta di un mondo che si rimette in moto e che seguiremo con attenzione. La settimana che si sta per aprire è una partita tutta da giocare e le prossime settimane di ripartenza, ci vedranno al fianco di Mauro Gattinoni per supportare la sua preparazione di formazione ed esperienziale e l'energia che lo caratterizzano nell’affrontare le sfide, fattori che devono contraddistinguere il futuro sindaco della città» afferma Giulia Vitali, coordinatrice di Italia Viva della provincia di Lecco.

Interviste ai candidati | Gattinoni: «Quattro liste insieme per una Lecco bella, solidale, sostenibile e grande»

Progettare il futuro delle nuove generazioni e rendere la città adatta ad accoglierle è la sfida dei prossimi anni. «È per questo che l'amministrazione di cui mi voglio fare artefice sarà particolarmente attenta alle fasce che sono state più colpite dall'emergenza sanitaria che ancora oggi stiamo vivendo. Avremo particolare cura delle mamme e dei papà lecchesi e delle nonne e dei nonni che si spendono per supportare le loro famiglie contribuendo attivamente allo sviluppo della nostra comunità» sottolinea Mauro Gattinoni a fianco del ministro alla Famiglia che negli scorsi mesi si è battuta per il Family Act. Approvato dal governo per sostenere le giovani coppie mediante agevolazioni fiscali, un assegno mensile universale per tutti i figli fino all'età adulta, sconti per gli asili, detrazioni fiscali delle spese relative al contratto d'affitto di abitazioni per i figli maggiorenni iscritti a un corso universitario e per l'acquisto di libri universitari, vuole dare nuovo slancio alla famiglia in Italia; un progetto che trova condivisione nell'ottica progettuale del candidato sindaco Gattinoni.

Gattinoni, le priorità del primo anno: «Subito concretezza alla nostra idea di Lecco»

«Vogliamo offrire l'opportunità ai tanti mondi protagonisti nelle nostre comunità di costruire insieme a noi, insieme ad Italia Viva, una prospettiva di speranza. Una politica che libera energie, che offre opportunità, che investe sulla competenza al servizio del Paese» afferma Elena Bonetti a conclusione dell'evento e poco prima di dirigersi verso piazza Cermenati per incontrare i cittadini sulle sponde del lago.

«Il mondo dell'educazione non formale, dell'associazionismo e del terzo settore che ha un valore grandioso sul territorio, questa responsabilità è quella che vogliamo garantire. Il territorio lecchese vede una presenza forte delle scuole paritarie che compartecipano nell'ambito di quella sussidiarietà che disegna la Costituzione e che Aldo Moro diceva va a creare quei legami di responsabilità nella solidarietà fondativi nella nostra Carta costituzionale. Questi protagonismi che si sommano si assumono la responsabilità di essere il volto di un paese che è fatto di una molteplicità di esperienze ma che compartecipano tutti a un progetto condiviso. Questo è il volto della comunità che su Lecco vogliamo disegnare con questo cambio di passo» prosegue il ministro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento