«Centro del riuso e biblioteca delle cose»: la proposta di Silvio Fumagalli (M5S)

Il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle avanza la sua proposta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Un Centro del Riuso dove sarà possibile lasciare mobili, elettrodomestici e oggetti per dare la possibilità di utilizzarli a chi ne ha bisogno. Questa è una delle novità che intende introdurre Silvio Fumagalli, candidato sindaco del MoVimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative.

«A Lecco manca un Centro del Riuso fruibile dai cittadini. Chiunque avrà la possibilità di lasciare mobili, oggetti ed elettrodomestici funzionanti e in discrete condizioni per metterli a disposizione dell'intera comunità. L'obiettivo è ridurre il numero dei rifiuti ingombranti da smaltire e, nello stesso tempo, incentivare il riuso di tutto ciò che per diversi motivi finirebbe in discarica», dichiara Fumagalli.

«Nel contempo, istituiremo una “biblioteca delle cose”: ci sono tantissimi oggetti, dagli slittini alle tende da campeggio, che i cittadini farebbero fatica a comprare e mantenere perché vengono utilizzati sporadicamente. Una prima fonte di alimentazione potrebbe essere proprio il Centro del Riuso ma il campo potrà essere poi allargato sulla base delle specifiche esigenze che emergeranno con il tempo», conclude Silvio Fumagalli.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento