menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciresa, primo da sinistra, Valsecchi, in basso a sinistra, Fumagalli, in alto a destra, e Gattinoni al voto

Ciresa, primo da sinistra, Valsecchi, in basso a sinistra, Fumagalli, in alto a destra, e Gattinoni al voto

Elezioni 2020, Valsecchi e Fumagalli guardano anche al ballottaggio: «Saremo l'ago della bilancia»

Gli exit poll di Opinio per la Rai mettono i due in una posizione stimata tra il 4,5 e 6% a testa. Dalle 9 di martedì lo spoglio: il ballottaggio è una possibilità

Corrado Valsecchi (Appello per Lecco) e Silvio Fumagalli (M5s) si preparano a diventare l'ago della bilancia dell'eventuale ballottaggio a Lecco. Le proiezioni di Opinio per la Rai danno entrambi i candidati tra il 4,5 e il 6,5%. «Ancora non sono dati ufficiali, ma se confermati non sono in linea con le nostre aspettative», commenta alla "Dire" Valsecchi, attuale assessore ai lavori pubblici e al patrimonio della città che ha deciso di correre da solo dopo le divergenze con il Pd: «Le sensazioni che avevamo raccolto ci dicevano che la sfida civica piaceva ai cittadini - continua Valsecchi -, anche se questi primi exit poll confermano la volontà di scegliere i partiti convenzionali. Non ci lamentiamo poi se a decidere sono le solite nomenclature...». In caso di ballottaggio, però, «tutti dovranno parlare con "Appello per Lecco". Saremo fondamentali per qualsiasi candidato».

Fumagalli: «Parleremo con chi ha a cuore i nostri temi»

Fumagalli invece, appoggiato dal M5s, fa i conti con la realtà: «Cinque anni fa ottenemmo un solo consigliere. Se queste proiezioni saranno confermate, nei prossimi cinque anni avremo di nuovo un solo rappresentante in Consiglio. Una stabilità che non porta a nessun miglioramento». Ma anche Fumagalli sa bene che nell'eventuale ballottaggio, sia Ciresa (centrodestra) sia Gattinoni (centrosinistra) dovranno sedersi al tavolo con i 5 Stelle: «Avere una posizione di rilievo e poter mettere in difficoltà i due candidati sui temi che ci stanno più a cuore è un risultato positivo. Ci confronteremo con loro per per capire chi può garantire più attenzione sui punti che riteniamo fondamentali per la città», sottolinea alla "Dire" Fumagalli.

Lo spoglio delle schede delle elezioni comunali inizierà alle 9 di martedì 22 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente fra auto e moto: muore ragazza di Casatenovo

  • Cronaca

    Malori sui sentieri montani: doppio intervento dell'elicottero

  • Attualità

    Lecco, Gattinoni: «Le grandi opere sono le piccole manutenzioni»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento