menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il team della lista "Lecco Ideale", una delle quattro formazioni del centrodestra che sostengono Peppino Ciresa come candidato sindaco.

Il team della lista "Lecco Ideale", una delle quattro formazioni del centrodestra che sostengono Peppino Ciresa come candidato sindaco.

"Lecco Ideale" per Ciresa: «Insieme nella concretezza, la mia esperienza a servizio di un team giovane e coeso»

Presentati nomi e programma della formazione civica a sostegno del candidato sindaco del centrodestra. Il capolista è Antonio Rossi: «Vogliamo far tornare la città a splendere»

«La lista civica Lecco Ideale nasce da persone che hanno a cuore la famiglia, il lavoro, i giovani, la scuola e che vogliono far tornare la nostra città a splendere. Insieme, nella concretezza, sosteniamo Peppino Ciresa Sindaco». Si sono presentati con queste parole i candidati consiglieri di "Lecco Ideale", una delle quattro formazioni della coalizione di centrodestra in lizza per il voto amministrativo del 20 e 21 settembre prossimi. Capolista è l'olimpionico, nonchè sottosegretario ai Grandi eventi sportivi di Regione Lombardia, Antonio Rossi. Proprio lui, al fianco di Ciresa e del portavoce della lista Fabrizio Arrigoni, ha aperto la presentazione che si è tenuta ieri pomeriggio al bar Frigerio di piazza XX Settembre.

«Peppino è la persona giusta per guidare Lecco, città che deve tornare a giocare un ruolo da protagonista - ha esordito Rossi - Abbiamo stilato un programma che tocca più aspetti della vita cittadina. Con poche azioni mirate si possono compiere passi avanti importanti per favorire il turismo, lo sport, e per rendere più bella e fruibile la zona lago. Vogliamo dotare il 100% delle case della fibra ottica, fondamentale in un periodo in cui si parla di smartworking, nuove tecnologie, partecipazione a bandi pubblici e servizi. Crediamo poi nella necessità di un maggiore decoro urbano, vogliamo creare una consulta comunale dello sport con supporto a scuole, associazioni e parrocchie. Ma soprattutto non bisogna perdere il treno delle Olimpiadi. Lecco deve attrarre, ultimamente non è stato così. Spiace vedere che abbiamo perso la tappa del giro d'Italia passata a Barzio, che si parla della bellezza del lungolago di Malgrate e non del nostro. Sono contento per i nostri vicini, ma ora è il momento di esserlo anche per Lecco».

Elezioni 2020, il centrodestra vara un "tavolo dell'amicizia" per il turismo

Tra i sostenitori della lista anche Fabio Dadati, il quale ha ricordato la necessità di puntare maggiormente sul turismo e sull'attrattivo brand "Lake of Como", e la celebre chef Cinzia Fumagalli: «Ciresa è una persona perbene e concreta, anch'io lo sostengo per valorizzare una volta per tutte Lecco, una città con caratteristiche che tanti ci invidiano».

«Vogliamo riportare Lecco sulla vetta che merita»

La parola è quindi passata al candidato sindaco. «Io metto a disposizione la mia esperienza nel mondo del lavoro, del volontariato e dell'economia per il ben e il futuro della nostra città. Ho deciso di impegnarmi in prima persona anche perchè ho visto che ci sono molti giovani a sostenermi. Siamo un vero team, compatto, variegato e coeso, con persone capaci pronte a lavorare in ogni ambito per il bene di Lecco. Le quattro liste che mi sostengono sono d'accordo su tutti i temi programmatici. Vogliamo riportare Lecco sulla vetta che merita anche con il brand "Lecco capitale dell'alpinismo"».

Tutti i nomi dei candidati in lista

Arrigoni ha quindi presentato i componenti della lista "Lecco Ideale". Ecco i loro nomi: Antonio Rossi, Lorella Cesana, Marzio Maccacaro, Nicoletta Conti, Mario Buizza, Lucia Francesca Goretti, Filippo Boscagli, Viviana Marini, Dario Romeo, Francesca Colombo, Ezio Venturini, Vania Magenta, Fausto Garattini, Martina Cassin, Fabrizio Arrigoni, Chiara Muzio, Mauro Bolis, Giovanna Faccilongo, Giancarlo Invernizzi, Caterina Busellu, Luca Rossini, Sergio Castagna, Guido Cassin, Sabrina Frigerio, Massimiliano Corti, Chiara Michetti, Roberto Bario, Stefania Fumagalli e Giuseppe Cavallaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento